23ª Testa dei Rossi 12/10/2016

In vetta alla Testa dei Rossi m. 2026
In vetta alla Testa dei Rossi m. 2026

Mercoledi 12 ottobre, bellissima giornata,  partecipanti Luca, Brunino, Mara. Partenza da Vallaggia 852 mt sopra Montescheno. Si inizia percorrendo una noiosa rotabile con 14 tornanti riservata come al solito ai residenti.
Arrivati all'alpe Faiù inizia un bel sentiero che porta a Urtighè e quindi con un lunghissimo e faticoso  traverso sino alla  forcola  di Ogaggia, sul percorso incontriamo molti cacciatori.
Incontriamo sui 1900 metri anche un bel strato di neve appena caduta, pestando la prima neve per cresta giungiamo in cima alla Testa dei Rossi e subito ritorniamo per mangiare qualcosa riparati dietro il nuovo bivacco intitolato ai due giovani ragazzi di Montescheno periti sotto una valanga  a inizio anno sul Maderlicke .
Il rientro avviene per la stessa via, lo scrivente non è riuscito a convincere i due compari a scendere dalla Brevettola, effettivamente  in ombra. Appena iniziata la discesa Bruno viene attaccato da un grosso aspide, Mara intercede così l'ofide si allontana indisturbato. Bella gita specie per la prima neve e per l'ampio respiro del magnifico panorama .

Fotogallery (di Luca)

Sul Monte Ziccher m. 1967
Sul Monte Ziccher m. 1967
Alla Bocchetta di S. Antonio
Alla Bocchetta di S. Antonio
Scendendo verso Piot
Scendendo verso Piot
Bevuta al rifugio La Vasca
Bevuta al rifugio La Vasca