21ª Pizzo Martello 29/09/2016

Veduta dal Pizzo Castello
Veduta dal Pizzo Castello

29/9/2016 Pizzo Martello da Vova. Partecipanti Giuliano, Angelo, Osvaldo, il Fantasma, Brunino, Luca .
Partenza alle 5 da Verbania, si passa a prendere Angelo. Alle 6.15 siamo a Piedilago da Osvaldo e Giuliano, li seguiamo fino a Chioso dove trasbordiamo sul gippone di Giuliano. Arrivati a Vova Luca si accorge di aver dimenticato lo zaino sull'auto di Bruno.
Si parte subito per il pizzo Martello, seguiamo Giuliano per un percorso irto e senza sentiero se non per brevi tratti una traccia.
Dopo una lunga ripida salita su infidi erboni giungiamo a una bocchetta presidiata da un bellissimo gendarme, iniziamo sulla destra la parte più alpinistica,  rocciosa con   un filo di acciaio cui ci si può attaccare con marshall e moschettone. Nell' ultimo tratto più verticale con l'aiuto di una corda tirata da Giuliano e Osvaldo.  Bellissimo l'arrivo in vetta dove facendo attenzione per il poco spazio ci scambiamo foto, complimenti e firmiamo sul libro di vetta. Ancora più difficile ovviamente la discesa sia sulla parte rocciosa che sugli erboni: la giornata finisce per modo di dire con abbondanti libagione nella baita del sempre molto ospitale Giuliano.

Fotogallery (di Luca)

Fotogallery (di Angelo)