6ª Al cospetto del Gran Paradiso

Giorno 1: Valnontey - Rifugio V. Sella 06/08/2022

Descrizione percorso

Il rifugio Vittorio Sella
Il rifugio Vittorio Sella

Gita di 2 giorni con il C.A.I di Pallanza. Ritrovo sabato 6 agosto alle 5,30 nel parcheggio di fronte la Questura. Siamo in 13, quattro donne: Antonella, Fiorella, Giliola, Elena e 9 uomini: Max (il responsabile della gita), Renato, Luigi, Aldo, Fausto, Pier, Maurizio, Paolo e Gianni baffo.

Andiamo in Valle D'Aosta, superiamo Cogne e ci fermiamo nella frazione di Valnontey m. 1666 dove lasciamo le auto nel grosso parcheggio a pagamento. Sono le 9,00, il tempo è bello.

Prendiamo la strada sterrata che parte a sinistra del parcheggio e che si inoltra in piano nella valle. Arriviamo a Valmianaz m. 1729 alle 9,35. Proseguiamo, arrivati ad un bivio alle 9,55 proseguiamo a destra fino a raggiungere un ponte che attraversa il torrente all 10,05. Attraversiamo e proseguiamo. La strada è finita e inizia il sentiero che sale gradatamente. Arriviamo ad un altro bivio, alle 10,50 dove giriamo a destra e saliamo al Casotto dell'Herbetet m. 2435 dove ci fermiamo a mangiare qualcosa. Sono le 12,05.

Ripartiamo alle 12,30 e prendiamo il sentiero che prosegue a destra dell'alpeggio. Alle 13,40 arriviamo ad un guado, lo attraversiamo e proseguiamo a destra. Ora il percorso diventa EE con alcuni tratti esposti. Raggiungiamo quota 2674 (il punto più alto del percorso odierno) alle 14,20. Il tratto EE è finito e cominciamo a scendere verso il rifugio Vittorio Sella m. 2588 che raggiungiamo alle 15,50.

La gita di oggi è finita, ci accomodiamo nelle camere e trascorriamo il resto del pomeriggio nei pressi del rifugio dove ci fermiamo ad ammirare moltissimi camosci e stambecchi (vedi fotogallery).

Alle 19,00 andiamo a cena e verso le 22,00 tutti a letto.

Bellissima gita con 15 chilometri di sviluppo e circa 1030 meri di dislivello positivo, con tempo bello. 

Fotogallery (di Gianni baffo)

Video

Video di Max

Giorno 2: Rifugio V. Sella,Colle dellaRossa,Cogne                    07/08/2022

Descrizione percorso

Arrivo al Colle della Rossa m. 3193
Arrivo al Colle della Rossa m. 3193

Sveglia alle 6,00, scendiamo a fare un'abbondante colazione e partiamo alle 7,15. Prendiamo il bel sentiero che sale sopra il rifugio, arriviamo ad un bivio dove giriamo a destra alle 8,00. Ora il percorso diventa ripido e ci porta al Colle della Rossa m. 3193 alle 8,55. Sosta per le foto e il filmato di rito e ripartenza alle 9,05. Scendiamo dalla parte opposta, sempre su bel sentiero che scende gradatamente e arriviamo ai ruderi dell'Alpe Vermiana Dessus m. 2337 alle 10,55. Sosta per mangiare qualcosa, mentre mangiamo osserviamo ancora molti camosci (vedi fotogallery). Ripartiamo alle 11,25 e continuiamo la lunga discesa. Ad un bivio, alle 11,45 scendiamo a destra e arriviamo a But Hier (una frazioncina di Cogne)  m. 1544 alle 13,05.

Lunga sosta in un bar per una bella bevuta. Alle 14,10 andiamo a Cogne dove prendiamo l'autobus che ci riporta a Valnontey, distante circa 3 chilometri. Mentre arriviamo inizia a piovere. saliamo in macchina e tutti affrontiamo il lungo viaggio verso casa.

Altra bellissima gita con circa 12 chilometri di sviluppo, 600 metri di dislivello positivo e 1600 metri di dislivello negativo, con tempo bello.

Fotogallery (di Gianni baffo)

Video

Si sale
Si sale
Al lago di Agaro
Al lago di Agaro
Inizia la discesa
Inizia la discesa
Con il cielo di sfondo
Con il cielo di sfondo