3ª Cannero-S.Bartolomeo in Montibus 27/02/2022      (la via delle genti 2)

Maccagno
Maccagno

Descrizione percorso

Cannobio
Cannobio

Ci troviamo alle 8,30 al parcheggio Cerrefour di Intra, siamo in 3: Simona, Claudia e Gianni baffo.

Andiamo a Cannero m. 212 dove lasciamo la macchina nei pressi del lido, sono le 9,00, il tempo è splendido.

Scendiamo sul lungolago, lo percorriamo tutto e saliamo sulla strada statale che attraversiamo e prendiamo il sentiero che parte a sinistra. Sono le 9,15. Il percorso parte subito molto ripido per circa 10 minuti poi si addolcisce. Superiamo Cheggio m. 281 alle 9,35 e arriviamo a Carmine superiore m. 305 alle 10,10. Continuiamo, superiamo la località Molineggi m. 454 alle 10,50. Per ora la salita è finita e scendiamo a Cannobio m. 214 alle 11,30. Anche qui scendiamo sul lungolago dove è in corso il mercato, lo percorriamo tutto fino ad arrivare al Lido alle 11,40 dove ci fermiamo su una panchina per la colazione.

Ripartiamo alle 11,50, saliamo sulla statale e percorriamo il rettilineo che esce da Cannobio fino alla prima curva dove parte la mulattiera che sale a sinistra. Sono le 12,10. La mulattiera sale con percorso non molto ripido e ci porta a Campeglio m. 351 alle 12,30. Poco sopra ad un bivio ci facciamo ingannare dalle frecce che indicano di girare a sinistra e saliamo fino a S. Agata m. 473. Qui ci accorgiamo dell'errore e torniamo sui nostri passi fino al bivio dove invece di girare a sinistra dovevamo proseguire dritti. 

Adesso la mulattiera prosegue in falsopiano e ci porta a Cinzago m. 501 che raggiungiamo alle 13.25. Proseguiamo a destra e arriviamo a San Bartolomeo in Montibus m. 523 alle 13,40. Ormai è tardi, decidiamo di non scendere a san Bartolomeo e ci fermiamo per il pranzo.

Iniziamo il ritorno dallo stesso percorso alle 14,15. Superiamo Cinzago alle 14,30, scendiamo fino ad un bivio, alle 15,05, dove abbandoniamo il percorso di salita e giriamo a destra verso Lignago che raggiungiamo alle 15,20. Scendiamo sulla ciclabile che attraversato il ponte ballerino ci riporta a Cannobio alle 15,30 dove ci fermiamo in un bar a bere un caffè. Ripartiamo alle 15,45 e alle 15,55 torniamo sul percorso di andata.

Superiamo Molineggi alle 16.25, Carmine superiore alle 17,00, Cheggio alle 17,35 e torniamo a Cannero alle 18,00.

Bellissima escursione con circa 28 chilometri di sviluppo e nonostante (in teoria) dovrebbe essere in falsopiano con 1200 metri di dislivello, con tempo ottimo. 

 

Il lago Maggiore e i castelli di Cannero
Il lago Maggiore e i castelli di Cannero

Fotogallery (di Gianni baffo)

Fotogallery (di Simona)

Sul Monte Ziccher m. 1967
Sul Monte Ziccher m. 1967
Alla Bocchetta di S. Antonio
Alla Bocchetta di S. Antonio
Scendendo verso Piot
Scendendo verso Piot
Bevuta al rifugio La Vasca
Bevuta al rifugio La Vasca