3ª Wiesbodenhorn 04/03/2018

Questo dovrebbe essere Luca
Questo dovrebbe essere Luca

Domenica 4 marzo Wiesbodenhorn e bocchetta di wiesboden Luca, Mara, Danzio, Giuliana + Socio. Si parte con un bel cielo azzurro dalla ex segheria di Rossboden e dopo essersi immessi nel vallone giungiamo all'alpe Rossboden, case completamente ricoperte di neve. Incrociamo diversi scialpinisti diretti allo scilthorn. Giunti alla bocchetta di Wiesboden veniamo raggiunti da Bruno Barbiere una vecchia conoscenza. Da qui proseguo col socio Danzio, Mara e Giuliana rientrano anche perchè inizia a soffiare un forte vento gelido da sud est, fatto che ha sempre complicato la parte finale di tutte le gite scialpinistiche di questa stagione. Procediamo su un ampio canalone sui resti del ghiacciaio di wiesboden sino alla bocchetta sottostante la cima accolti da un vento sempre più gelido e impetuoso, lasciamo gli sci, guadagniamo rapidamente la vetta e dopo qualche foto ritorniamo agli sci, particolarmente penosi i preparativi per la discesa complicati da un vento implacabile, ma anche la discesa non è facile perchè il cielo si copre, la visibilità si riduce e la neve sembra gesso. Riusciamo comunque a tirarci a  valle e a raggiungere il resto della comitiva all'auto.

Fotogallery (di Luca)

Foto di gruppo alla Cappella Or Vergugn m. 652
Foto di gruppo alla Cappella Or Vergugn m. 652
Foto di gruppo a Velina di sopra
Foto di gruppo a Velina di sopra