16ª Punta Talamone 14/10/2018

In vetta alla punta Talamone
In vetta alla punta Talamone

Rassa lago Talamone, punta Talamone, valle del cervo, bocchetta del droso, rassa. Domenica 14/10 nuvoloso Luca, Nicoletta, Nebbia, Mimmo, Eddy, Giorgio, Lucia, Maria, Gregorio.

Partenza da Rassa alle 8.30, salutiamo Heidi che lascerà a fine anno, attraversiamo il torrente Sorba per raggiungere dopo infiniti tornanti l'alpe Sorbello.

Appena sopra si prende per lago Talamone decisamente a destra seguendo poi da una grossa baita in legno un costolone a sx che porta in breve su un infinito traverso prima di rododendri poi di massi più faticosi.

Gunti al lago, molto bello, purtroppo poca luce,si prende per la cresta sempre su rocce moreniche qui scivolose come saponette che mi mettono a dura prova anche perchè i soci filano come furetti.

Arrivato sulla cresta brevissima sosta durante la quale comunico che la prossima volta mi sarei dotato di tubo per bere direttamente dallo zaino e di catetere a condom con sacca da gamba.

Ci incamminiamo verso la meta, la Punta Talamone proprio a confine tra Valsesesia e valle Cervo, appena di fianco il bo biellese. Dopo la foto di rito e una brevissima sosta alimentare si decide causa nebbia e rocce viscide di non scendere in val Sorba per ritorno tramite cresta ma di portarci sotto il bo e scendere nella valle Cervo per 800 mt indi risalire tramite la bocchetta del Croso in val sorba all'alpe Toso. Cosa che facciamo rapidamente per non farci sorprendere dall'oscurità. Dalla Boccetta del Croso un sentiero malmesso ci porta al bivacco Toso meta trotapian in primavera, che non possiamo toccare per una depressione causata da torrente. Rientriamo stremati dopo 10 ore filate a Rassa 1750 dislivello. Birra al circolo dei Tremendi.

Fotogallery (di Luca)

Foto di gruppo sul Monte Briasco m. 1185
Foto di gruppo sul Monte Briasco m. 1185
Foto di gruppo al Passo della Colma m. 942
Foto di gruppo al Passo della Colma m. 942