10ª Pallone del Badile 13/08/2017

Passaggio delicato
Passaggio delicato

Domenica 13 /8 Sereno al mattino poi coperto. Da Isella Borca 1250 mt Passo della miniera 2650 mt e Pallone del Badile 2750.
Danzio, Giuliana, Luca, Mara 
Partenza 7.30 da Isella, arrivati alla città morta si attraversa a sx il Quarazza e si prende il sentiero Genoni all'inizio ben evidente poi sempre meno sino a divenire un esile traccia nascosta dai ginepri tanto da rendere la progressione molto più faticosa del dovuto.
La traccia a tratti spariva del tutto fortunatamente non mancano segni bianchi e rossi e ometti .
La gita diviene pià gradevoli usciti dal bosco all'alpe Quarazzola a 2000 mt. Di qui si giunge poco dopo a Quarazzola di sopra,  vecchio villaggio  di minatori attivo sino al 1953 con tanto di centrale elettrica, telefono, mensa lavatoio dormitori per lo sfruttamento delle vicine miniere aurifere  dell'alta val Quarazza. Una grossa teleferica portava il minerale estratto alla citta morta .
Superato sulla sx il vallone aurifero si arriva alla parte attrezzata del percorso,
qui le signore non vogliono proseguire, si giunge al passo della miniera tramite un tratto abbastanza esposto con l'aiuto di un filo d'acciaio. Di qui tramite cresta per facile arrampicata alla cima del Pallone del Badile.
Discesa altrettanto faticosa per la stessa via, la mia proposta di fare il giro fino alla Bottigia viene bocciata. Il tttuo 9 ore e 50 minuti. Da non ripetere.

Fotogallery (di Luca)

Foto di gruppo al lago Superiore m. 2275
Foto di gruppo al lago Superiore m. 2275
Foto di gruppo al Guriner Furka m. 2323
Foto di gruppo al Guriner Furka m. 2323