9ª Monte La Pelosa 29/02/2024

Maggiora
Maggiora

Descrizione percorso

La Pelosa
La Pelosa

Ritrovo ore 8; siamo in 10: Cristina, Ksenia (con Akela), Nadia (con Buba), Doda, Daniela, Michele (un amico di Daniela), Sandro, Paolo, Luciano e Gianni baffo. Andiamo a Maggiora m. 384 dove ci sta aspettando Stella. Totale siamo in 11 con 2 cani.

Sono le 9,15, il tempo è brutto con minaccia di pioggia. Attraversiamo il paese e, nei pressi del cimitero prendiamo una stradina a destra che si inoltra nel bosco. Arriviamo ad un bivio alle 10,15 dove giriamo a sinistra. Intanto ha iniziato a piovigginare, ma per fortuna dopo non molto smette. Alle 10,35 ad un altro bivio ancora a sinistra e saliamo sul monte La Pelosa m. 658 alle 11,00. Sosta per la colazione e per ammirare il bel paesaggio circostante e ripartenza alle 11,25. Scendiamo a sinistra da dove siamo saliti e superato diversi vigneti arriviamo al Santuario di Boca m. 402 alle 12,40.

Sosta per visitare il Santuario e per il pranzo e ripartenza alle 13,40.

Saliamo dietro il Santuario, sempre su bel sentiero. Alle 14,30 facciamo una breve deviazione a sinistra e saliamo alla torre di Cavallirio m. 474 alle 14,35. Torniamo sui nostri passi e proseguiamo a destra. Riprende a piovere. Superiamo la miniera di San Grato alle 15,15, il paese di Boca alle 15,25 e arriviamo a Maggiora alle 16,10.

Bel giro ad anello, nel parco del Fenera, non molto faticoso con circa 17 chilometri di sviluppo e 610 metri di dislivello, con tempo sempre brutto e piovigginoso.

Il Mottarone
Il Mottarone

Fotogallery (di Gianni baffo)

Video

All'alpe Sorba
All'alpe Sorba
Al bivacco dell'alpe Toso
Al bivacco dell'alpe Toso
Si scende
Si scende
Guado
Guado