41ª Alpe Genuina 16/11/2023

Descrizione percorso

Alpe Genuina
Alpe Genuina

Ritrovo alle 8.00, siamo in 7: Stella, Nadia (con Buba), Pier (con Margot), Sandro, Luciano, Marco e Gianni baffo.

Saliamo in Val Antigorio e prima di arrivare a Baceno giriamo a sinistra, superiamo Cravegna e saliamo fino all'Alpe Foppiano m. 1217 dove lasciamo le macchine nei pressi dell'albergo Pizzo del Frate. Sono le 9,30, il tempo è nuvolo tendente al bello.

Saliamo a sinistra, ad un bivio proseguiamo, sempre a sinistra e arriviamo alla Cappella di Cheggio m. 1350 alle 10,25, continuiamo e raggiungiamo l'Alpe Cheggio m. 1378 alle 10,45. Sosta per visitare la bella fontana in sasso e il secolare abete (vedi fotogallery). Ripartiamo alle 10,55, ora il sentiero sale molto ripido fino ad arrivare ad un bivio alle 11,30 dove giriamo a destra e superato l'Alpe Coipo m. 1580 alle 12,30 arriviamo ad un altro bivio alle 12,35. Proseguiamo a destra e in leggera salita arriviamo all'Alpe Genuina m. 1695 alle 13,10. Sosta per il pranzo e ripartenza alle 13,45. Saliamo per un breve tratto dalla parte opposta, quindi iniziamo la discesa che ci porta al Passo della Colmine m. 1605 alle 14,20.

Ora il sentiero scende deciso e, superato l'Alpe Cauraga m. 1378 alle 14,40 arriviamo all'Alpe Camplero m. 1315 alle 15,10. Da qui torniamo a Foppiano alle 15,30.

Bel giro ad anello con 12 chilometri di sviluppo e 720 metri di dislivello, con tempo abbastanza bello.

Fotogallery (di Gianni baffo)

Foto di gruppo
Foto di gruppo
Quasi in vetta al Giezza
Quasi in vetta al Giezza
Partenza da San Bernardo
Partenza da San Bernardo
Breve sosta
Breve sosta
Birretta al termine
Birretta al termine
Birretta
Birretta