31ª Passo del Ragozzale 20/10/2022

La Val d'Ossola e Domodossola
La Val d'Ossola e Domodossola

Descrizione percorso

Il passo del Ragozzale
Il passo del Ragozzale

Ritrovo alle 7,30, siamo in 4: Paolo, Gerry, Luciano e Gianni baffo.

Andiamo a Trontano e saliamo fino all'Alpe Faievo m. 940 dove lasciamo la macchina al termine della strada. Sono le 8,45, il tempo è nuvolo.

Prendiamo il sentiero che sale verso il rifugio Parpinasca. Poco prima di raggiungere il rifugio, ad un bivio con cartelli indicatori prendiamo il sentiero che sale a destra e che ci porta all'Alpe Drisioni m. 1500 circa alle 10,00. Sosta per la colazione e ripartenza alle 10,15. Arriviamo ad un bivio alle 10,35, dove giriamo a destra e saliamo all'Alpe Nava m. 1728 alle 10,55. Breve deviazione a destra per raggiungere la croce che domina sulla val D'Ossola per le foto di rito. Torniamo sui nostri passi e riprendiamo il percorso alle 11,10. Proseguiamo a destra dell'Alpe e con percorso a mezzacosta con continui sali-scendi arriviamo all'Alpe Rina m. 1720 dove si trova un bel bivacco, alle 11,45. Visitato il bivacco proseguiamo e sempre su continui sali-scendi arriviamo all'Alpe Menta m. 1769 alle 12,30. Il sentiero prosegue alzandosi fino ad aggirare un costolone, poi con un traverso si porta a ridosso delle piodate sotto il Pizzo Desen che si superano grazie all'imponente scalinata in parte tagliata nella roccia. Arriviamo al culmine della scalinata, al Passo di Ragozzale m. 1950 alle 13,15. Scendiamo dalla parte opposta per circa 50 metri fino a raggiungere il bivacco di Ragozzale m. 1908 dove ci fermiamo per il pranzo.

Iniziamo il ritorno alle 13,55, risaliamo al Passo alle 14,00 e scendiamo dallo stesso percorso di salita. Superiamo l'Alpe Menta alle 14,30, l'Alpe Rina alle 15,10 e poco prima di arrivare all'Alpe Nava, alle 15,45, cambiamo percorso e scendiamo a destra, superiamo l'Alpe Pieso m. 1445 alle 16,10 e arriviamo all'Alpe Parpinasca con omonimo rifugio (chiuso) m. 1210 alle 16,40.

Da qui decidiamo di scendere sulla strada sterrata e arriviamo all'Alpe Faievo alle 17,20.

Bella gita, faticosa, i continui saliscendi stancano più della sola salita, con 17 chilometri di sviluppo e circa 1100 metri di dislivello, con tempo quasi sempre nuvolo.

Waissmies, Lagginhorn, Fletchorn
Waissmies, Lagginhorn, Fletchorn

Fotogallery (di Gianni baffo)

Video

Salendo al Colle della Frera
Salendo al Colle della Frera
Al Colle della Frera
Al Colle della Frera
Alla Cappella del Monte Saccarello
Alla Cappella del Monte Saccarello
Sul Monte Mazzuccone
Sul Monte Mazzuccone