25ª Sassariente (CH) 11/08/2022

Descrizione percorso

Il Sassariente
Il Sassariente

Oggi gita all'estero, ritrovo alle 7,00, siamo solo in 2: Paolo e Gianni baffo.

Andiamo in Svizzera, fino a Cugnasco, dove prendiamo la lunga strada (10 km) che, superato Medoscio e Monti di Ditto, ci porta ai Monti di Motti m. 1062 dove lasciamo la macchina nel prato adibito a parcheggio a lato della strada. Sono le 8,25, il tempo non è tanto bello, con nuvole varie.

Saliamo sulla strada asfaltata per circa 1 chilometro, poi, alle 8,40 prendiamo il sentiero che sale gradatamente, non molto ripido sulla sinistra. Superiamo i Monti della Scesa alle 9,00 e arriviamo ad un bivio alle 9,20. Proseguiamo a destra e arriviamo all'Alpe di Foppiana m. 1495 alle 9,35 Sosta per la colazione e ripartenza alle 9,45. Saliamo a destra, ora il percorso diventa più ripido e ci porta ad un lungo muro che delimita l'accesso alla val Porta alle 10,15.

Proseguiamo e dopo una breve discesa arriviamo all'attacco dell'ultima salita attrezzata con passerelle, scalini, catene (vedi fotogallery), che ci porta in vetta al Sassariente m. 1768 alle 10,35. La meravigliosa vista è limitata da un leggera foschia.

Lunga sosta in vetta per il pranzo. Iniziamo il ritorno dallo stesso percorso di salita alle 12,00. Superiamo il tratto attrezzato alle 12,10 e scendiamo all'Alpe di Foppiana alle 12,45. Continuiamo, superiamo i Monte della Scesa alle 13,10, arriviamo alla strada asfaltata alle 13,30 e ai Monti di Motti alle 13,40.

Gita sempre bella con 10 chilometri e mezzo di sviluppo e poco più di 700 metri di dislivello, con tempo al mattino nuvolo, poi bello.

La paina di Magadino e il lago Maggiore, dal sassariente
La paina di Magadino e il lago Maggiore, dal sassariente

Fotogallery (di Gianni baffo)

Video

Si sale
Si sale
Al lago di Agaro
Al lago di Agaro
Inizia la discesa
Inizia la discesa
Con il cielo di sfondo
Con il cielo di sfondo