11ª Cannero-San Bartolomeo in Montibus                    (la via delle genti 2) 07/04/2022

Cannobio
Cannobio

Descrizione percorso

San Bartolomeo in Montibus
San Bartolomeo in Montibus

Ritrovo alle 7,30, siamo in 9: Stella, Giusi, Paolo, Luciano, Savino, Marco, Gerry, Leonardo (un amico di Gerry) e Gianni baffo.

Andiamo a Cannero m. 200 e parcheggiamo nei pressi del campo di calcio. Sono le 8,05, il tempo è bello ma con foschia.

Percorriamo tutto il lungolago di Cannero, saliamo sulla statale e, alle 8,15 prendiamo il sentiero che parte a sinistra e che superato Cheggio m. 281 alle 8,35, ci porta a Carmine superiore m. 305 alle 9,15. breve sosta e ripartenza alle 9,25. Il sentiero prosegue con diversi saliscendi fino a raggiungere Molineggi m. 454 alle 10,05.

Ora si scende decisamente verso Cannobio m. 200 circa che raggiungiamo alle 10,55. Scendiamo sul lungolago, lo percorriamo fino al lido dove ci fermiamo per la colazione. Sono le 11,15. Ripartiamo alle 11,30, saliamo sulla statale, percorriamo il rettilineo e nei pressi della curva a destra prendiamo il sentiero che sale a sinistra.

Superiamo Campeglio m. 351 alle 11,55 e arriviamo a Cinzago m. 501, con il suo caratteristico campanile triangolare alle 12,20.

Proseguiamo a destra e arriviamo a San Bartolomeo in Montibus m. 523 alle 12,40.

Sosta nei pressi della chiesa per il pranzo. Iniziamo il ritorno alle 13,40 dallo stesso percorso di andata.

Superiamo Cinzago alle 14,00 e Campeglio alle 14,30. Poco dopo ad un bivio invece di proseguire dritti da dove siamo saliti giriamo a destra e scendiamo a Lignago alle 14,50.

Proseguiamo a destra sulla ciclabile fino al ponte ballerino che attraversiamo alle 15,00, giriamo a destra saliamo verso Cannobio alta a riprendiamo il sentiero dell'andata, chiudendo il breve anello alle 15,20. 

Saliamo a Molineggi alle 16,00, e arriviamo a Carmine superiore alle 16,35. Sosta nei pressi della chiesa e ripartenza alle 16,50. Superiamo Cheggio alle 17,15 e arriviamo a Cannero alle 17,40 dove ci fermiamo in un bar per una bevuta.

Mentre siamo al bar incontriamo Lucia (la figlia di Gabrio) e Marta che si fermano a bere con noi. Ripartiamo alle 18,05 a arriviamo alle auto alle 18,15.

Bella gita, lunga, circa 27 chilometri di sviluppo e per i continui saliscendi circa 1200 metri di dislivello, con tempo bello ma sempre con foschia.

Il lago Maggiore
Il lago Maggiore

Fotogallery (di Gianni baffo)

Si sale
Si sale
Al lago di Agaro
Al lago di Agaro
Inizia la discesa
Inizia la discesa
Con il cielo di sfondo
Con il cielo di sfondo