1ª Forte di Orino 13/01/2022

I 4000 dal Forte di Orino
I 4000 dal Forte di Orino

Descrizione percorso

Il Forte di Orino
Il Forte di Orino

Ritrovo alle 7,30 all'imbarcadero dei traghetti di Intra, siamo in 5: Gianni, Franco, Savino, Marco e Gianni baffo.

Prendiamo il traghetto delle 7,40 che ci porta a Laveno dove prendiamo il treno per Varese dove arriviamo alle 9,10 circa. Andiamo alla fermata degli autobus e prendiamo quello che ci porta alla prima cappella del Sacro Monte di Varese m. 600 alle 9,45, da dove partiamo, il tempo è bello.

Percorriamo tutta la via Crucis e arriviamo a Santa Maria del Monte m. 820 alle 10,25.

Costeggiamo il paese dalla parte bassa e al termine prendiamo il sentiero che sale a destra, superiamo il valico Pizzelle m. 930 alle 10,45, la vecchia stazione della funicolare (non più in uso) m. 1040 alle 11,05, il grande albergo, chiuso da tempo m. 1055 alle 11,10 e arriviamo al Monte Tre Croci alle 11,15. Sosta per la colazione e ripartenza alle 11,25. Ora il percorso prosegue in falsopiano. raggiungiamo il Forte di Bara alle 11,35. Sosta per le foto di rito allo splendido panorama, quindi torniamo brevemente sui nostri passi, giriamo a destra e arriviamo al piazzale Belvedere m. 1120 alle 11,50.

Da qui il percorso prosegue in piano e superata località Merighetto m. 1084 alle 12,20 ci porta ad affrontare l'ultimo strappetto in salita per arrivare al Forte di Orino m. 1130 alle 12,45. Sosta per il pranzo, ammirando lo stupendo panorama circostante (vedi video) e ripartenza alle 13,30.

Poco sotto il Forte, dove inizia la salita finale giriamo a destra e scendiamo su sentiero non segnato ma molto ben tracciato e ripulito da non molto che scende all'inizio molto ripido, poi molto più gradatamente, fino ad un bivio dove giriamo a destra, dopo circa 600 metri ad un altro bivio giriamo a sinistra e scendiamo a Orino m. 456 alle 15,25.

Da qui su strada, superato Azzio scendiamo alla stazione ferroviaria di Gemonio m. 303 che raggiungiamo alle 16,15.

Purtroppo dobbiamo aspettare fino alle 17,15 per prendere il treno che ci riporta a Laveno alle 17,30 dove prendiamo il traghetto che ci riporta a Intra.

Gita sempre bella, più lunga delle altre volte che l'abbiamo fatta perchè invece di scendere a Gavirate siamo scesi a Gemonio. 19 chilometri di sviluppo e circa 650 metri di dislivello positivo e 950 metri di dislivello negativo, con tempo bello.

I laghi di Varese, a sinistra e Maggiore, a destra dal Forte di Orino
I laghi di Varese, a sinistra e Maggiore, a destra dal Forte di Orino

Fotogallery (di Gianni baffo)

Video

All'Alpe Fobello m. 1121
All'Alpe Fobello m. 1121
Sulla Cima La Sella m. 1712
Sulla Cima La Sella m. 1712
All'Alpe Pescia
All'Alpe Pescia
Al laghetto di Pescia (ghiacciato)
Al laghetto di Pescia (ghiacciato)