31ª Monte Tondone, cima Forcola, monte Pian              Bello, cima Ologno, monte Carza 30/12/2021

Panoramica dal Monte Tondone
Panoramica dal Monte Tondone

Descrizione percorso

Il monte Carza
Il monte Carza

Ritrovo alle 8, siamo in 7: Simona (la sorella di mio genero), Paolo, Gerry, Luciano, Savino, Marco e Gianni baffo.

Andiamo a Trarego m. 771 e lasciamo le auto nel parcheggio all'inizio della strada per Colle, da dove scenderemo al ritorno.

Sono le 8,40, il tempo è bello. Attraversiamo il paese e proseguiamo fino alla località Pontetto che raggiungiamo alle 9,00. Saliamo a sinistra e arriviamo all'Alpe Fodrasca m. 900 circa alle 9,20. Proseguiamo a destra e su una strada cementata arriviamo in località Piazza m. 1048 alle 9,45. Da li raggiungiamo Sant'Eurosia m. 1055 e l'Oratorio della Madonna Addolorata, dove ci fermiamo per la colazione alle 9,45.

Ripartiamo alle 10,00, saliamo sul sentiero che parte dietro l'Oratorio sulla destra e arriviamo alla Bocchetta del Tondone alle 10,20. Invece di salire a destra saliamo a sinistra e arriviamo in vetta al Monte Tondone m. 1248 (la prima cima di oggi) alle 10,30. Sosta per le foto di rito al bel panorama su Marona e Zeda e ripartenza alle 10,40. Torniamo sui nostri passi fino alla Bocchetta e riprendiamo il sentiero originale che sale a destra e che ci porta alla Cima Forcola m. 1303 (la seconda cima di oggi) alle 11,00. Continuiamo, scendendo per un tratto e risalendo al Monte Pian Bello m. 1323 (la terza cima di oggi e punto più alto della gita) alle 11,20.

Scendiamo di nuovo e risaliamo alla Cima Ologno m. 1132 (la quarta cima di oggi) dove è stata posizionata la panchina gigante del lago Maggiore, che raggiungiamo alle 12,00.

Sosta per le foto sulla panchina e alla bella vista sul lago Maggiore e ripartenza alle 12,20. Di nuovo scendiamo e risaliamo al Monte Carza m. 1116 (la quinta cima di oggi) alle 12,30, dove ci fermiamo poco sotto la vetta per il pranzo.

Ripartiamo alle 13,55, scendiamo a destra, raggiungiamo la strada e superato il Grotto Carza alle 14,05, prendiamo il sentiero che scende sulla sinistra della strada e che superato Micciogno m. 998 alle 14,15, Co0ntrada Basciotta alle 14,35, ci riporta a Trarego e alle auto alle 14,40.

Bella gita con 14 chilometri di sviluppo e quasi 700 metri di dislivello con tempo bello e caldo (eravamo in camicia).

 

Il lago Maggiore
Il lago Maggiore

Fotogallery (di Gianni baffo)

Fotogallery (di Simona)

Sull'Eyehorn m. 2131
Sull'Eyehorn m. 2131
Sul Massone m. 2161
Sul Massone m. 2161
Scendendo dal Massone
Scendendo dal Massone
Si entra nel bosco
Si entra nel bosco