26ª Parco dei Lagoni di Mercurago 11/11/2021

Descrizione percorso

Lagone di Mercurago
Lagone di Mercurago

Ritrovo alle 7,30, siamo in 6: Giusi, Gianni, Paolo, Gerry, Marco e Gianni baffo. Andiamo a Gravellona dove ci stanno aspettando Stella e Rosella. Totale 8.

Visto che il tempo è brutto e pioviggina con nuvole basse decidiamo di cambiare il programma. Invece che in Val Anzasca prendiamo l'autostrada, usciamo a Meina e andiamo ad Oleggio Castello dove lasciamo le auto a lato della strada. Sono le 8,50, il tempo è nuvolo. Dopo un breve tratto sulla strada entriamo nel Parco dei Lagoni di Mercurago. Andiamo a visitare una prima necropoli "Golasecchiana" alle 9,20, proseguiamo e visitiamo una seconda necropoli "Tardoantica" alle 9,50. Continuiamo e dopo aver costeggiato diversi prati recintati per cavalli (vedi foto) arriviamo al lago più piccolo alle 11,20, continuiamo e arriviamo al lago più grosso "Lagone" alle 11,40, dove ci fermiamo per il pranzo. Intanto il tempo è migliorato ed è uscito il sole.

Ripartiamo alle 13,05 e dopo aver girovagato per il parco torniamo al "Lagone" alle 13,45, proseguiamo e arriviamo a Oleggio Castello alle 14,35. Una bevuta in un bar, poi tutti verso casa.

Gita "faticosissima" con ben 65 (sessantacinque) metri di dislivello, ma abbastanza lunga, 16,300 chilometri di sviluppo, con tempo molto migliore del previsto, nuvolo all'inizio, ma poi bello e caldo.

Il Lagone di Mercurago
Il Lagone di Mercurago

Fotogallery (di Gianni baffo)

Sul Monte Todum m. 1298
Sul Monte Todum m. 1298
Verso il Pizzo Pernice
Verso il Pizzo Pernice
Sul Pizzo Pernice m. 1506
Sul Pizzo Pernice m. 1506
All'Alpe Curgei m. 1350
All'Alpe Curgei m. 1350