23ª La Cima e Testa del Mater 22/10/2021

La Scheggia e la Pioda di Crana
La Scheggia e la Pioda di Crana
A sinistra, Weissmies, Lagginhorn e Fletchorn, a destra Braithorn e Leone
A sinistra, Weissmies, Lagginhorn e Fletchorn, a destra Braithorn e Leone

Descrizione percorso

La Testa del Mater m. 1846
La Testa del Mater m. 1846

Ritrovo alle 7,00, siamo in 6: Giusi, Gianni, Gerry, Luciano, Marco e Gianni baffo.

Andiamo in Val Vigezzo, a Malesco prendiamo la strada per la Val Loana, a circa metà in località Patqueso m. 1000 circa parcheggiamo a lato della strada. Sono le 8,30, il tempo è bello.

Prendiamo il sentiero che sale a sinistra e arriviamo all'Alpe Cortino m. 1491 alle 9,15. Sosta per la colazione e ripartenza alle 9,25. Saliamo sopra l'alpeggio e continuiamo sul bel sentiero che sale gradatamente e ci porta a La Cima m. 1810 alle 10,15. Sosta per video e foto di rito allo stupendo panorama e ripartenza alle 10,25. Scendiamo brevemente dal lato opposto la salita e a dei cartelli indicatori proseguiamo dritto e saliamo alla Testa del Mater m. 1846 dove arriviamo alle 10,40. Nuova lunga sosta e ripartenza alle 11,00.

Scendiamo dallo stesso percorso di salita, ai cartelli indicatori non torniamo su La Cima ma la aggiriamo sulla sinistra e torniamo all'Alpe Cortino alle 11,55 dove ci fermiamo per il pranzo. Ripartiamo alle 12,50, e scendiamo dallo stesso percorso di salita, tranne un tratto su strada gippabile e arriviamo a Patqueso alle 13,25.

Gita non molto faticosa con solo circa 8 chilometri di sviluppo e 850 metri di dislivello, con tempo splendido.

Alpe Cortino
Alpe Cortino

Fotogallery (di Gianni baffo)

Video

Salendo verso Vercio
Salendo verso Vercio
A Vercio
A Vercio
Alla colma di Vercio
Alla colma di Vercio
Sul monte Faiè
Sul monte Faiè