36ª Punta di Pezza Comune 05/09/2019

Descrizione percorso

La Punta di Pezza Comune m. 2429
La Punta di Pezza Comune m. 2429

Ritrovo alle 6,30, siamo in 6: Mara, Gianni, Paolo, Gerardo, Roby e Gianni baffo. Andiamo a Gravellona dove ci raggiungono Stella e Gabrio. Andiamo a Masera all'imbocco della Val Vigezzo dove ci stanno aspettano Renzo e Franco.

Saliamo in Val Vigezzo e dopo Santa Maria Maggiore giriamo a sinistra e saliamo fino ad Arvogno m. 1240 dove ci stà aspettando Fabio. Totale siamo in 11. Lasciamo le auto a lato della strada. Sono le 7,55 il tempo è nuvolo. Proseguiamo per un breve tratto sulla strada, attraversiamo il torrente e prendiamo la bella mulattiera che sale a destra.

Superiamo l'Alpe Verzasco m. 1393 alle 8,15 a l'Alpe Villasco m. 1644, dove ci fermiamo per la colazione alle 9,15. Ripartiamo alle 9,25 e raggiungiamo l'Alpe I Motti m. 1844 alle 9,45. Dopo esserci accordati per acquistare formaggio al ritorno con la gentile Pastorella riprendiamo la salita alle 9,55 e arriviamo alla Cappella di S. Pantaleone m. 1992 alle 10,25. Breve sosta e ripartenza verso il lago Panelatte m. 2062 che raggiungiamo alle 10,50. Gabrio, Gianni, Roby e Gerardo si fermano al lago, gli altri proseguiamo fino alla Forcola di Larecchio m. 2146 dove arriviamo alle 11,00. Dopo le foto di rito Stella, e Franco tornano al lago, gli altri saliamo a destra, all'inizio in cresta, poi proseguiamo su prati molto ripidi sulla sinistra della cresta. Poco sotto la vetta, alle 11,20 Mara decide di fermarsi, io rimango con lei, Renzo Paolo e Fabio proseguono e arrivano in vetta alla Punta di Pezza Comune m. 2429 alle 11,30. Tornano quasi subito, ci raggiungono e torniamo assieme al lago Panelatte dove ci aspettano gli altri alle 12,00.

Torniamo sui nostri passi facendo una breve deviazione a sinistra per raggiungere il Passo di Fontanalba m. 2024 alle 12,10 e da li torniamo alla Cappella di S. Pantaleone alle 12,20 dove ci fermiamo per il pranzo.

Nel frattempo è arrivata la nebbia e minaccia di piovere da un momento all'altro.

Ripartiamo alle 13,15 mentre cadono le prime gocce, ma per fortuna per ora piove poco.

Arriviamo all'Alpe I Motti alle 13,40. Sosta per comprare il formaggio di capra e di mucca e ripartenza alle 14,00. Scendiamo dallo stesso percorso di salita e superiamo l'Alpe Villasco alle 14,25. Poco dopo riprende a piovere e questa volta con più insistenza.

Superiamo l'Alpe Verdasco alle 15,10, intanto piove sempre più forte, e arriviamo ad Arvogno alle 15,25.

Gita sempre bella con 1100 metri di dislivello e circa 13 chilometri di sviluppo, rovinata in parte dal tempo.

Dalla Forcola di Larecchio
Dalla Forcola di Larecchio
Il lago Panelatte m. 2062
Il lago Panelatte m. 2062

Fotogallery (di Gianni baffo)

Video

Foto di gruppo alla Cappella del Vago
Foto di gruppo alla Cappella del Vago
Nel bosco
Nel bosco