25ª Moncucco 20/06/2019

Descrizione percorso

La vetta del Moncucco m. 1901
La vetta del Moncucco m. 1901

Ritrovo alle 7,15, siamo in 5: Mara, Serafino, Paolo, Gianni e Gianni baffo.

Andiamo a Domodossola dove ci aspettano: Renzo, Franco e Gianpaolo (con Asia). Totale 8 e un cane.

In auto saliamo fino al Lusentino m. 1100 e le lasciamo nel piazzale da dove parte la seggiovia. Sono le 8,35, il tempo è nuvolo.

Saliamo un po su sentiero e un po sulle piste da sci, superiamo l'Alpe Foppiano m. 1250 alle 9,00, l'Alpe Torcelli m. 1445 alle 9,25 e raggiungiamo l'Alpe Casalavera m. 1595 alle 9,45. Sosta per la colazione e ripartenza alle 9,55. Nel frattempo è uscito il sole.

Sempre salendo sulle piste da sci e nell'ultimo tratto su sentiero, arriviamo in vetta al Moncucco m. 1901 alle 10,30. Il sole continua ad andare e venire e la stupenda vista circostante ci è in parte impedita dalle nuvole (vedi video).

Iniziamo la discesa dalla parte opposta alla salita alle 10,40 e arriviamo al laghetto di Casalavera alle 11,10. Continuiamo, superiamo l'Alpe Foppiano alle 11,45 e alle 11,55 ci fermiamo per il pranzo in un'area attrezzata con tavoli e panche.

Intanto il tempo è peggiorato e mentre pranziamo cade qualche goccia di pioggia. Visto la minaccia di pioggia ripartiamo alle 12,30 e torniamo al Lusentino e alle auto alle 12,45.

Gita tranquilla con 800 metri di dislivello e meno di 9 chilometri di sviluppo, con tempo non tanto bello, ma per fortuna non abbiamo preso acqua.

Il Pizzo delle Pecore (a destra)
Il Pizzo delle Pecore (a destra)
La val d'Ossola
La val d'Ossola

Fotogallery (di Gianni baffo)

Video

Foto di gruppo alla Bocchetta del lago Gelato m. 2434
Foto di gruppo alla Bocchetta del lago Gelato m. 2434
Foto di gruppo al lago di Matogno m. 2087
Foto di gruppo al lago di Matogno m. 2087