22ª Piana di Aleccio 30/05/2019

Descrizione percorso

Arrivo alla Piana di Aleccio m. 1492
Arrivo alla Piana di Aleccio m. 1492

Ritrovo alle 7,00, siamo in 6: Mara, Serafino, Paolo, Gianni, Roby e Gianni baffo. Andiamo a Crodo dove ci aspetta l'unico rappresentante dell'Ossola presente: Gianpiero.

In auto superiamo il paese e giriamo a destra per Verampio m. 530 dove parcheggiamo al termine della strada. Sono le 8,10, il tempo è bello.

Raggiungiamo Maiesso m. 552 e le Marmitte dei Giganti alle 8,15. Attraversiamo il torrente su un bel ponte e prendiamo il bel sentiero che ci porta a Crego m. 778 alle 8,50. Sosta per ammirare la bella chiesa e ripartenza alle 9,00.

Invece di prendere il sentiero che sale a sinistra sopra il paese rimaniamo sulla strada e giriamo a destra. Il percorso rispetto al sentiero è più lungo ma più aperto.

Superiamo la località Corte sotto alle 9,20, l'Alpe Arvenolo m. 1040 alle 9,50 e arriviamo al bel Alpe Salera m. 1140 alle 10,10. Sosta per la colazione e ripartenza alle 10,35.

Continuiamo sempre sulla strada e arriviamo alla Piana di Aleccio m. 1492 alle 11,05. La salita è finita. Ripartiamo alle 11,15, scendiamo a destra e superato l'Alpe Cropali m. 1400 (il cartello indica un'altezza sbagliata) alle 11,30 e l'Alpe Curt Muntan m. 1370 alle 11,40 arriviamo all'Alpe Aloro m. 1350 (altro cartello con altezza sbagliata) alle 11,50.

Proseguiamo a destra e attraversato il torrente raggiungiamo l'Alpe Bee m. 1297 alle 12,10.

Sosta per il pranzo e ripartenza alle 13,00. Scendiamo in fondo ai prati a destra e prendiamo il sentiero che ci porta all'Alpe Boschetto m. 1205 alle 13,15. Qui inizia la stupenda mulattiera (vedi fotogallery) che scende a Cagiogno m. 725 che raggiungiamo alle 13,50. Giriamo a destra e percorriamo un breve tratto sulla strada asfaltata, poi scendiamo a sinistra su bel sentiero. Arriviamo ad un bel ponte che attraversa il torrente alle 14,00, lo attraversiamo e giriamo a sinistra fino a raggiungere la strada asfaltata. Superiamo la gola di Balmafredda m. 696, dove si trova una bella palestra di roccia con alcuni giovani che stanno arrampicando (vedi fotogallery) alle 14,15.

Sempre sulla strada superiamo l'Oratorio di Santa Lucia alle 11,30 e arriviamo all'ingresso degli orridi di Uriezzo sud alle 14,40. Attraversati gli orridi torniamo sulla strada sterrata che chiuso l'anello a Maiesso alle 14,50 ci riporta alle auto alle 15,00.

Bellissimo giro ad anello con 1070 metri di dislivello e 17 chilometri di sviluppo con tempo bellissimo.

Sulla destra la Weissmies, il Lagginhorn e il Fletschorn
Sulla destra la Weissmies, il Lagginhorn e il Fletschorn
Dalla Piana di Aleccio
Dalla Piana di Aleccio
Dall'Alpe Bee
Dall'Alpe Bee

Fotogallery (di Gianni baffo)

Video

Foto di gruppo sul Moncucco m. 1901
Foto di gruppo sul Moncucco m. 1901
Foto di gruppo sul Moncucco m. 1901
Foto di gruppo sul Moncucco m. 1901