21ª Anello del Mazzuccone 23/05/2019

Quarna sopra e il lago d'Orta
Quarna sopra e il lago d'Orta
Panoramica con il lago d'Orta a sinistra
Panoramica con il lago d'Orta a sinistra
Panoramica dal Mazzuccone
Panoramica dal Mazzuccone

Descrizione percorso

Il monte Mazzuccone m. 1424
Il monte Mazzuccone m. 1424

Ritrovo alle 7,15, siamo in 7: Mara, Gianni, Paolo, Roby, Serafino, Bruno M. e Gianni baffo.

Andiamo a Gravellona dove ci aspettano: Stella, Marco, Renzo, Franco, Sergio e Alcide. Totale 13.

Saliamo a Quarna sopra, la superiamo e ci rechiamo in località Castellaccio m. 890 circa a casa di Flavia e Gabrio che ci stanno aspettando. Sono le 8,25, il tempo è bello. Purtroppo Gabrio per problemi ad un ginocchio deve rinunciare alla gita e Flavia si ferma per preparare il pranzo.

Torniamo a Quarna sopra, saliamo sopra al paese e arriviamo a Chencio m. 890 alle 8,35

Prendiamo la gippabile che ci porta all'Alpe Preer m. 990 che raggiungiamo alle 8,50.

Abbandoniamo la gippabile, da dove torneremo e prendiamo il sentiero che sale a destra sopra l'alpeggio. Arriviamo al colle della Frera m. 1120 alle 9,10. Breve sosta per ammirare il bel paesaggio sottostante quindi proseguiamo e raggiungiamo la Cappella del monte Saccarello m. 1228  alle 9,25.Sosta per la colazione e ripartenza alle 9,40.

Raggiungiamo la cresta e saliamo al monte Mazzuccone m. 1424 alle 10,10.

Dopo aver ammirato lo stupendo panorama che ci circonda, sul lago d'Orta, la val Strona e le montagne circostanti iniziamo il ritorno dalla parte opposta alla salita alle 10,35.

Scendiamo all'Alpe Camasca m. 1230 alle 10,55. Giriamo a sinistra e sulla vecchia gippabile, ormai in disuso superiamo l'Alpe Ruschini m. 1143 alle 11,20 e chiudiamo l'anello all'Alpe Preer alle 11,40, superiamo Quarna sopra alle 11,50 e torniamo a casa di Flavia e Gabrio alle 12,00. Salutiamo Marco che per impegni non può fermarsi e ci accomodiamo a gustare  il sempre ottimo pranzo preparato da Flavia.

Al termine verso le 15,30 salutiamo l'allegra compagnia e torniamo a casa.

Gita non faticosa, circa 600 metri di dislivello e 8 chilometri e mezzo di sviluppo con tempo bello.

Fotogallery (di Gianni baffo)

Video

All'Alpe Reso
All'Alpe Reso
Pausa pranzo
Pausa pranzo
Scendendo da Barro
Scendendo da Barro