16ª Monte Faiè (da Bracchio) 18/04/2019

Descrizione percorso

Arrivo alla colma di Vercio
Arrivo alla colma di Vercio

Ritrovo alle 7,30, siamo in 6: Mara, Paolo, Gianni, Roby, Serafino e Gianni baffo.

Andiamo a Bracchio, nel grosso parcheggio del paese ci stanno aspettando: Stella, Fabio, Renzo, Carlo e Gianpaolo (con Asia). Totale 11 e un cane. Sono le 8,00, il tempo non è un granchè con poco sole e prevalenza di nuvole.

Saliamo sopra il paese e prendiamo la bella mulattiera che superata una Cappella con bella vista sui laghi alle 8,30, i ruderi di un alpeggio alle 8,45, ci porta al bellissimo pianoro di Vercio m. 828 da dove si gode una stupenda vista, offuscata dalla foschia bassa, alle 9,15.

Dopo la sosta per la colazione ripartiamo alle 9,30. Saliamo sopra l'alpeggio e prendiamo il bel sentiero che sale ripido e arriviamo alla Colma di Vercio m. 1220 alle 10,30.

A sinistra si va verso la cima Corte Lorenzo, noi saliamo a destra e in cresta superato l'Alpe Pianezza m. 1251 alle 10,45 arriviamo in vetta al Monte Faiè m. 1352 alle 11,00.

La vista è offuscata dalla foschia (vedi filmato).

Dopo una breve sosta iniziamo la discesa dalla parte opposta alla salita. Il sentiero scende ripido e superato un bivio denominato La Croce m. 1110 giriamo a destra e arriviamo all'Alpe Ompio e al rifugio Fantoli m. 990 alle 11,40. Continuiamo e raggiunta la strada scendiamo nei pressi di un tornante dove si trova una vasta area pic-nic dove ci fermiamo per il pranzo alle 12,05. Il tempo è sempre nuvolo e non fa caldo.

Ripartiamo alle 13,15. Scendiamo a tratti sulla strada, a tratti con scorciatoie fino alla Cappelletta dell'Alpe Erfo, che raggiungiamo alle 13,35.

Prendiamo il sentiero che scende a destra della Cappelletta e superato l'Alpe Boscopiano m. 440 alle 14,05 arriviamo a Bracchio alle 14,30. Sosta per una bevuta poi tutti verso casa. Gita sempre bella, abbastanza lunga, 13 chilometri e mezzo, circa 1100 metri di dislivello con tempo nuvolo, solo per brevi tratti usciva un pallido sole.

 

A sinistra in alto il lago Maggiore, in basso il lago di Mergozzo, a destra, il Toce, Gravellona e in alto Omegna e il lago d'Orta
A sinistra in alto il lago Maggiore, in basso il lago di Mergozzo, a destra, il Toce, Gravellona e in alto Omegna e il lago d'Orta

Fotogallery (di Gianni baffo)

Video

Foto di gruppo alla Cappella del Vago
Foto di gruppo alla Cappella del Vago
Nel bosco
Nel bosco