7ª Alpe San Giacomo 15/02/2018

Descrizione percorso

Il rifugio Rondolini all'Alpe San Giacomo m. 1324
Il rifugio Rondolini all'Alpe San Giacomo m. 1324

Ritrovo alle 7,00, siamo in 6: Gabrio, Andrea, Mirco, Carlo (un amico di Ghiffa trapiantato a Quarna), Roby e Gianni baffo. Andiamo a Villadossola m. 257 e lasciamo le auto nei pressi de "La fabbrica". Li ci raggiungono: Mara, Stella, Renzo, Marco, Franco e Gianpaolo (con Asia). Totale 12 e un cane.

Sono le 7,50, il tempo è nuvolo.

Saliamo sopra Villadossola e dopo un breve tratto su strada prendiamo il sentiero che sale a sinistra. Superiamo Gaggitti m. 377 alle 8,10, Posa Granda m. 600 alle 8,45 e arriviamo all'Alpe Corticcio m. 784 alle 9,15.

Sosta per la colazione e ripartenza alle 9,30.

Il sentiero sale ripido, intersecando diverse volte la strada. Superiamo l'Alpe Vancone m. 988 alle 9,45 e raggiungiamo l'Alpe Baldana m. 1215 alle 10,15.

Da qui proseguiamo nella neve e superata la Cà d'Filip m. 1285 alle 10,30 arriviamo a destinazione all'Alpe San Giacomo m. 1324 alle 10,35.

Ci accomodiamo nel rifugio Rondolini e ci prepariamo per il pranzo. Stella prepara spaghetti aglio, olio e peperoncino.

Al termine, alle 14,35 iniziamo il ritorno. Nel frattempo il tempo è migliorato ed è uscito il sole. Scendiamo dallo stesso percorso di salita fino all'Alpe Baldana, che superiamo alle 14,30, poi invece di continuare dritti scendiamo a destra fino all'Alpe Basciumo inferiore m. 1088, dove giungiamo alle 14,45. Breve sosta, quindi scendiamo sotto l'Alpe e raggiungiamo la strada alle 15,00. Da qui scendiamo sempre sulla strada fino a Gaggitti, che superiamo alle 16,30 e scendiamo a Villadossola, alle auto alle 16,45.

Solita gita con tempo nuvolo all'andata e tempo abbastanza bello al ritorno.

 

Fotogallery (di Gianni baffo)

Video

Foto di gruppo sul Pizzo Castello m. 1607
Foto di gruppo sul Pizzo Castello m. 1607
Foto di gruppo all'Alpe San Giacomo m. 1324
Foto di gruppo all'Alpe San Giacomo m. 1324