42ª (gemellaggio Italio-Svizzero) Alpe Poiala 18/10/2018

Descrizione percorso

Alpe Poiala m. 2148
Alpe Poiala m. 2148

Oggi gemellaggio Italo-Svizzero con gli amici steinbock (stambecchi).

Ritrovo alle 6,45, siamo in 8: Mara, Gabrio, Luca, Serafino, Gianni, Vittorio, Roby e Gianni baffo.

Andiamo a Baceno dove ci raggiungono: Stella, Olga, Adriano, Gianpaolo, Gianpiero, Fabio, Renzo, Osvaldo e Angelo. Totale 17.

Poco dopo arrivano anche gli stambecchi, sono in 12: la loro guida Kurt Seiler con la moglie Genovefa, Gino Schnydrig con la moglie Anne-Marie, Arnold Steiner, Moritz Steiner, Hans Bregy, Roland Brunner, Herrmann Brunner, Bruno Schnyder, Erwin Zengafinen e per ultimo ma assolutamente non ultimo Paul Fux. Per un totale di 29, record assoluto per una nostra gita.

In auto saliamo verso il Devero, poco dopo Goglio prendiamo la deviazione a destra e saliamo all'Alpe Ausone dove le lasciamo nello spiazzo a lato della strada. Sono le 8,40, il tempo è bello.

Arriviamo all'inizio della galleria illuminata alle 8,50, la percorriamo e arriviamo all'uscita ai piedi della diga di Agaro alle 9,10.

Saliamo all'altezza della diga m. 1599 alle 9,20 e prendiamo il sentiero, che stanno sistemando e che, in falsopiano costeggia il lago sulla sinistra fino al termine dello stesso all'Alpe Spygher m. 1601 che raggiungiamo alle 10,00.

Proseguiamo a destra e saliamo al bivio per l'Alpe Topera alle 10,30. Giriamo a sinistra e su bel sentiero arriviamo all'Alpe Bionca m. 1992 alle 11,10.

Sosta per un aperitivo e ripartenza alle 11,35.

Scendiamo brevemente a destra delle baite e prendiamo il sentiero che sale ripido (vedi fotogallery) e ci porta all'Alpe Poiala m. 2148 alle 12,15.

Breve sosta e visita alla bella Cappella poco distante dall'alpeggio, quindi torniamo sui nostri passi e ridiscendiamo all'Alpe Bionca dove ci fermiamo per il pranzo alle 13,00.

Ripartiamo alle 14,10. Invece di scendere da dove siamo saliti prendiamo il sentiero a destra che scende molto più diretto, quindi più ripido all'Alpe Spygher dove arriviamo alle 14,50. Sosta per comprare l'ottimo formaggio dell'alpe e ripartenza alle 15,05.

Ricosteggiamo il lago, arriviamo ai piedi della diga alle 15,50, percorriamo la galleria e arriviamo all'Alpe Ausone alle 16,15.

In auto scendiamo a Croveo per una bevuta tutti assieme al circolo, quindi salutiamo i simpatici amici Svizzeri e tutti a casa.

Gita sempre bella, non molto impegnativa, circa 700 metri di dislivello ma abbastanza lunga, 18 chilometri con tempo un pò nuvolo ma tutto sommato bello.

Fotogallery (di Gianni baffo)

Fotogallery (di Kurt Seiler)

Video

Foto di gruppo sul Monte Briasco m. 1185
Foto di gruppo sul Monte Briasco m. 1185
Foto di gruppo al Passo della Colma m. 942
Foto di gruppo al Passo della Colma m. 942