33ª Bocchetta del Gallo e passo di Nefelgiù 16/08/2018

Descrizione percorso

Alla bocchetta del Gallo m. 2498
Alla bocchetta del Gallo m. 2498

Ritrovo alle 6,30, siamo in 3: Vittorio, Serafino e Gianni baffo. Andiamo a Gravellona dove ci aspettano Chiara e Gabrio. Saliamo in auto e andiamo a Baceno dove ci raggiungono: Francesca, Carlo, Gianpaolo (con Asia), Angelo, Franco, Renzo, Osvaldo, Gianpiaro e Marcello (un amico di Angelo). Totale 14 e un cane.

Sempre in auto saliamo in Val Formazza fino alla cascata del Toce m. 1675 dove lasciamo le auto nel grosso parcheggio.

Sono le 8,15 il tempo è quasi bello, qualche nuvola alta. Prendiamo il sentiero che sale gradatamente a sinistra della cascata e ci porta all'Alpe Freghera sopra m. 2080 alle 9,30. Proseguiamo e alle 9,55, prima dell'ultimo tratto molto ripido che porta alla Bocchetta ci fermiamo per la colazione.

Ripartiamo alle 10,10 e superato il tratto ripido arriviamo alla Bocchetta del Gallo m. 2498 alle 10,55. Sosta per raggrupparci e ripartenza alle 11,20.

Guidati da Osvaldo proseguiamo a destra in falsopiano, senza sentiero con solo alcuni ometti che indicano la direzione. Poco dopo arriviamo in vista (molto più in basso) del lago Vannino e più a destra del lago Sruer. Lo spettacolo è stupendo (vedi fotogallery). Continuiamo e alle 12,20 ci fermiamo per il pranzo. Il tempo continua a variare, sole e nuvole, ma nessuna minaccia di pioggia.

Ripartiamo alle 13,15 e affrontiamo l'ultimo tratto, sempre senza sentiero e molto ripido che ci porta al Passo di Nefelgiù m. 2583 alle 13,45.

La salita è finita e ora siamo su bel sentiero. Mentre scendiamo vediamo in lontananza i laghi del Toggia e Castel.

Poco dopo vediamo, per un breve tratto il lago di Morasco. Continuiamo la discesa e finito il tratto ripido attraversiamo il torrentello e proseguiamo sulla destra. Superato l'Alpe Nefelgiù alle 15,00 arriviamo sopra al lago di Morasco. Anche qui la vista sul lago e le montagne circostanti è stupenda. Proseguiamo per un tratto in leggera discesa, poi giriamo a destra su un sentiero ripido che ci porta ad una grossa croce di granito alle 15,40. Continuiamo, superiamo l'Alpe Stafel m. 1708 alle 16,05 e arriviamo alla cascata del Toce e alle auto alle 16,15.

Bellissimo giro ad anello con tempo tutto sommato bello.

 

Panoramica sui laghi Vannino e Sruer
Panoramica sui laghi Vannino e Sruer

Fotogallery (di Gianni baffo)

Foto di gruppo a Sogno
Foto di gruppo a Sogno
Foto di gruppo a Tappia
Foto di gruppo a Tappia