33ª Bocchetta del Gallo e passo di Nefelgiù 16/08/2018

Descrizione percorso

Alla bocchetta del Gallo m. 2498
Alla bocchetta del Gallo m. 2498

Ritrovo alle 6,30, siamo in 3: Vittorio, Serafino e Gianni baffo. Andiamo a Gravellona dove ci aspettano Chiara e Gabrio. Saliamo in auto e andiamo a Baceno dove ci raggiungono: Francesca, Carlo, Gianpaolo (con Asia), Angelo, Franco, Renzo, Osvaldo, Gianpiaro e Marcello (un amico di Angelo). Totale 14 e un cane.

Sempre in auto saliamo in Val Formazza fino alla cascata del Toce m. 1675 dove lasciamo le auto nel grosso parcheggio.

Sono le 8,15 il tempo è quasi bello, qualche nuvola alta. Prendiamo il sentiero che sale gradatamente a sinistra della cascata e ci porta all'Alpe Freghera sopra m. 2080 alle 9,30. Proseguiamo e alle 9,55, prima dell'ultimo tratto molto ripido che porta alla Bocchetta ci fermiamo per la colazione.

Ripartiamo alle 10,10 e superato il tratto ripido arriviamo alla Bocchetta del Gallo m. 2498 alle 10,55. Sosta per raggrupparci e ripartenza alle 11,20.

Guidati da Osvaldo proseguiamo a destra in falsopiano, senza sentiero con solo alcuni ometti che indicano la direzione. Poco dopo arriviamo in vista (molto più in basso) del lago Vannino e più a destra del lago Sruer. Lo spettacolo è stupendo (vedi fotogallery). Continuiamo e alle 12,20 ci fermiamo per il pranzo. Il tempo continua a variare, sole e nuvole, ma nessuna minaccia di pioggia.

Ripartiamo alle 13,15 e affrontiamo l'ultimo tratto, sempre senza sentiero e molto ripido che ci porta al Passo di Nefelgiù m. 2583 alle 13,45.

La salita è finita e ora siamo su bel sentiero. Mentre scendiamo vediamo in lontananza i laghi del Toggia e Castel.

Poco dopo vediamo, per un breve tratto il lago di Morasco. Continuiamo la discesa e finito il tratto ripido attraversiamo il torrentello e proseguiamo sulla destra. Superato l'Alpe Nefelgiù alle 15,00 arriviamo sopra al lago di Morasco. Anche qui la vista sul lago e le montagne circostanti è stupenda. Proseguiamo per un tratto in leggera discesa, poi giriamo a destra su un sentiero ripido che ci porta ad una grossa croce di granito alle 15,40. Continuiamo, superiamo l'Alpe Stafel m. 1708 alle 16,05 e arriviamo alla cascata del Toce e alle auto alle 16,15.

Bellissimo giro ad anello con tempo tutto sommato bello.

 

Panoramica sui laghi Vannino e Sruer
Panoramica sui laghi Vannino e Sruer

Fotogallery (di Gianni baffo)

Foto di gruppo sulla Cima del Tiglio m. 2546
Foto di gruppo sulla Cima del Tiglio m. 2546
Foto di gruppo durante la pausa pranzo
Foto di gruppo durante la pausa pranzo