3ª Monte Fenera 18/01/2018

Descrizione percorso

Arrivo al Monte Fenera m. 899
Arrivo al Monte Fenera m. 899

Ritrovo alle 7,00, siamo in 9: Mara, Mirko, Gabrio, Andrea, Armando, Serafino, Vittorio, Roby e Gianni baffo.

Prendiamo l'autostrada fino all'uscita di Romagnano Sesia - Ghemme, dove ci raggiungono: Stella, Fabio, Gianpaolo, Franco e Renzo. Totale siamo in 14.

Prendiamo la SS299 per Alagna. Superati i paesi di Romagnano Sesia e Prato Sesia, alla grossa rotonda a fine tangenziale entriamo a Grignasco, dopo circa 1,5 chilometri giriamo a destra e saliamo ad Ara m. 432, una frazione di Grignasco e lasciamo le auto nel parcheggio a lato della strada. Sono le 8,30, il tempo è bello.

Superata una chiesetta giriamo a sinistra e prendiamo il sentiero contrassegnato con il n° 771. Arriviamo alla vecchia chiesa diroccata di San Quirico m. 577 alle 9,55. Breve deviazione a sinistra per raggiungere un punto panoramico dove ci fermiamo ad ammirare il paesaggio circostante.

Torniamo a San Quirico alle 10,10 e proseguiamo a sinistra della chiesa diroccata. Superiamo una vecchia cava abbandonata alle 10,15 e arriviamo in vetta al Monte Fenera m. 899 alle 10,55. La vetta è caratterizzata da una enorme croce, alta dodici metri (vedi fotogallery).

Lo spettacolo sulle Alpi Occidentali e la pianura circostante con Borgosesia sotto di noi è bellissimo. Riprendiamo il percorso alle 11,15. Scendiamo brevemente dalla parte opposta di salita e risaliamo alla Punta Bastia m. 894 dove sulla sua sommità si trova l'Oratorio di San Bernardo che raggiungiamo alle 11,25. Anche da qui il paesaggio è stupendo. Torniamo sui nostri passi fino ad un punto con delle panche e scendiamo a sinistra. Superiamo la Chiesa di S. Antonio Abate alle 12,00 e arriviamo alla località Colma alle 12,10, dove ci fermiamo nei pressi della chiesa e del circolo, in un parco giochi per il pranzo.

Mentre pranziamo ci raggiunge Giuliano, un signore salito da Grignasco.

Al termine del pranzo andiamo al Circolo ACLI Taranei a bere il caffè, serviti dal simpatico Simone, gestore del Circolo.

Ripartiamo alle 13,30 e superato il ponte sulla Boretta alle 14,10 arriviamo ad Ara alle 14,55. Facciamo una deviazione a sinistra per visitare le grotte di Ara (vedi fotogallery), quindi alle 15,15 ci fermiamo in un bar per una bevuta.

Torniamo alle auto alle 15,45 e iniziamo il lungo viaggio di ritorno.

Gita ad anello con poco dislivello, ma con ottima vista dalla vetta del Fenera.

Fotogallery (di Gianni baffo)

Video

Foto di gruppo a Furggu m. 1872
Foto di gruppo a Furggu m. 1872
Foto di gruppo in vetta al Seehorn m. 2443
Foto di gruppo in vetta al Seehorn m. 2443