27ª Autani di Seppiana e Pizzo Castello 05/07/2018

Descrizione percorso

La vetta del Pizzo Castello m. 1607
La vetta del Pizzo Castello m. 1607

Ritrovo alle 6,30, siamo in 5: Mara, Gabrio, Serafino, Gianni e Gianni baffo.

Andiamo a Villadossola dove ci raggiungono: Renzo, Gianpiero e Gianpaolo (con Asia). Totale 8 e un cane.

Saliamo in Val Antrona fino a Seppiana dove lasciamo le auto a lato della strada all'ingresso del paese. Sono le 7,30, il tempo è nuvolo.

Attraversiamo il paese e scendiamo a sinistra su una ripida scalinata scivolosa per circa 100 metri, fino a raggiungere il ponte sul fiume alle 7,45.

Attraversiamo il ponte e iniziamo la salita su bel sentiero. 

Superiamo Alpe Cascina sotto m. 540 alle 8,05 e arriviamo al bellissimo alpe Zii m. 930 alle 8,45. Breve sosta, quindi riprendiamo la salita.

Alle 9,30, in uno spiazzo con una croce ci fermiamo per la colazione.

Quando ripartiamo alle 9,40 inizia a piovere ma per fortuna smette quasi subito.

Arriviamo in cresta, all'Alpe della Colma m. 1509 alle 10,20. Sosta per le foto di rito, quindi, alle 10,30 giriamo a sinistra e in falsopiano arriviamo al bivio, alle 10,55 che a sinistra porta all'Alpe San Giacomo. Noi invece saliamo a destra e arriviamo in vetta al Pizzo Castello m. 1607 alle 11,05. Lo stupendo panorama è in parte precluso dalle molte nuvole. Iniziamo il ritorno alle 11,20. Torniamo sui nostri passi fino al bivio dove giriamo a destra e scendiamo all'Alpe San Giacomo m. 1324 che raggiungiamo alle 12,00.

Sosta per il pranzo e ripartenza alle 13,05.

Scendiamo dalla parte opposta da dove siamo venuti. Nel frattempo è uscito il sole.

Superiamo l'Alpe Baldana m. 1215 alle 13,15, l'Alpe Mandariola di Sopra m. 934 alle 14,00, l'Alpe Mandariola di Sotto m. 859 alle 14,20. Intanto il sole va e viene ma per fortuna non piove.

Superiamo l'Alpe Baitone m. 755 alle 14,25, l'Alpe Avarda m. 690 alle 14,35, l'Alpe Crotto m. 543 alle 14,50 e arriviamo al fiume alle 15,00. Attraversiamo sul ponte un po più in basso rispetto a quello dell'andata e affrontiamo la ripida salita che ci riporta a Seppiana e alle auto alle 15,20.

Quando saliamo in macchina per il ritorno inizia a piovere.

Bella gita ad anello con tempo molto migliore delle previsioni che davano temporali, ma a parte dieci minuti all'inizio non abbiamo mai preso acqua.

 

Fotogallery (di Gianni baffo)

Foto di gruppo al secondo lago di Tschawiner m. 2179
Foto di gruppo al secondo lago di Tschawiner m. 2179
Foto di gruppo in vetta al Verosso m. 2444
Foto di gruppo in vetta al Verosso m. 2444
Foto di gruppo in vetta al Tirone (con Sergio e Aldo) m. 2205
Foto di gruppo in vetta al Tirone (con Sergio e Aldo) m. 2205