22ª Val Sorba 31/05/2018

Descrizione percorso

Alpe Toso m. 1649
Alpe Toso m. 1649

Ritrovo alle 6,15, siamo in 7: Flavia, Sabrina, Mirco, Gabrio, Andrea, Luca e Gianni baffo.

Andiamo in Val Sesia, fino a Scopello, dove ci stà aspettando Gianpaolo (con Asia), e poco dopo ci raggiunge Stella.

Totale 9 e un cane.

In auto proseguiamo per un tratto verso Alagna, poi giriamo a sinistra e prediamo la strada che ci porta a Rassa m. 917 dove lasciamo le auto nel parcheggio a lato della strada.

Dopo una visita al bellissimo paese iniziamo l'escursione. Sono le 8,40, il tempo è bello (per ora).

Giriamo a sinistra e ci addentriamo in Val Sorba, seguendo il corso dell'omonimo torrente molto ingrossato causa le forti piogge della notte.

Inizialmente saliamo sulla strada, al termine della stessa, verso le 9,00 prendiamo una bella mulattiera.

Arriviamo a Campello m. 1095 e al ristorante Heidi (aperto) alle 9,15. Breve sosta per salutare la gestrice, conosciuta da Stella quindi proseguiamo. La mulattiera sale gradatamente fino all'Alpe Sorba m. 1151 dove arriviamo alle 9,35.

Nel frattempo il tempo si è rannuvolato ma per ora non c'è minaccia di pioggia.

Proseguiamo, superiamo la cascina Antalua m. 1220 alle 10,10. Poco dopo, alle 10,35 superiamo due antichi forni della calce (vedi fotogallery) e alle 10,50 arriviamo all'Alpe Il Dosso m. 1395.

Continuiamo, la mulattiera in molti punti si trasforma in ruscelli per la moltissima acqua caduta nella notte. Il tempo continua a essere variabile, a tratti esce il sole per pochi minuti, poi torna nuvolo.

Dopo aver attraversato una slavina (vedi fotogallery) arriviamo all'Alpe Massucco m. 1519 alle 11,35 e alle 12,00 a destinazione all'Alpe Toso m. 1649 dove ci fermiamo per il pranzo nell'omonimo bivacco.

Iniziamo il ritorno alle 13,10. Il tempo è sempre uguale, a tratti minaccia di piovere, poi esce un po di sole e torna nuvolo.

Superiamo l'Alpe Massucco alle 13,35 e la slavina alle 14,00. Facciamo una leggera variazione di percorso prendendo la strada sterrata a sinistra invece che scendere dalla mulattiera.

Superiamo l'Alpe Sorba, vedendolo dall'alto alle 14,50, Campello sempre dall'alto alle 15,10. Poco dopo torniamo sul percorso di salita e arriviamo a Rassa alle 15,40.

Andiamo al Circolo dei Tremendi per una bevuta poi saliamo in auto e affrontiamo il lungo viaggio di ritorno.

Bella gita con tempo molto migliore del previsto, ci aspettavamo di prendere acqua, invece non ha mai piovuto.

Fotogallery (di Gianni baffo)

Fotogallery (di Luca)