15ª Alpe Camasca 12/04/2018

Descrizione percorso

Alpe Camasca m. 1230
Alpe Camasca m. 1230

Previsioni di nuovo brutte, dovrebbe piovere tutto il giorno, quindi gita tranquilla.

Ritrovo alle 7,15, siamo in 4: Gianni, Serafino, Bruno e Gianni baffo.

Partiamo in auto per Quarna sopra, località Castellaccio, piove.

Arriviamo a Castellaccio, dove ci stanno aspettando Flavia a Gabrio alle 8,00.

Dopo un buon caffè ci prepariamo per la gita. Siamo in 5 perché Flavia rimane a casa a preparare il pranzo. Sono le 8,20, ha smesso di piovere.

Scendiamo a Quarna sotto e all'Oratorio di Saliente che raggiungiamo alle 8,45.

Prendiamo la gippabile che superato l'Alpe Scopello alle 9,35, l'Alpe Pianero alle 10,05 ci porta all'Alpe Camasca m. 1230 dove arriviamo alle 10,50.

Il tempo è sempre nuvolo, con sprazzi di sole e nebbia, ma non piove.

Prendiamo la gippabile, ormai in disuso che scende a destra. Superiamo l'Alpe Ruschini m. 1143 alle 11,25, l'Alpe Preer m. 990 alle 11,40, Chencio m. 890 alle 11,50 e arriviamo a Quarna sopra alle 11,55.

Da li torniamo a Castellaccio alle 12,00. Ci stanno aspettando, oltre a Flavia, Roberto (il presidente) salito in auto per il pranzo. 

Al termine del sempre ottimo pranzo preparato da Flavia, verso le 15,00 torniamo a casa. Gita tranquilla, ma abbastanza lunga, più di 13 chilometri con circa 500 metri di dislivello e tempo molto migliore del previsto. Non abbiamo preso un goccio d'acqua, alla faccia delle previsioni!!!

 

Fotogallery (di Gianni baffo)

Foto di gruppo sulla Cima del Tiglio m. 2546
Foto di gruppo sulla Cima del Tiglio m. 2546
Foto di gruppo durante la pausa pranzo
Foto di gruppo durante la pausa pranzo