18ª Ponte Bria-Quarna sotto-Ponte Bria 04/05/2017

Descrizione percorso

La chiesa di Quarna sotto
La chiesa di Quarna sotto

Ritrovo alle 7,00, siamo in 7: Sabrina, Mirco, Gianni, Serafino, Vittorio, Roby e Gianni baffo.

Andiamo a Cireggio, nei pressi della chiesa giriamo a sinistra e scendiamo a Ponte Bria dove lasciamo le auto nel parcheggio al termine della strada.

Li ci stanno aspettando Flavia, Lucia e Gabrio. Totale siamo in 10.

Sono le 7,40, il tempo è nuvolo ma per fortuna non piove.

Torniamo indietro, sulla strada di una cinquantina di metri e prendiamo il sentiero che sale a destra. Arriviamo ai laghetti di Nonio m. 536 alle 8,00. Saliamo a destra sulla gippabile, superato l'Alpe Trapuscera m. 665 alle 8,25, l'Alpe Soliva alle 9,50 arriviamo al senterino sulla sinistra che in breve ci porta al "fò dl'umbrela" un caratteristico faggio a forna di ombrello (vedi fotogallery), sono le 10,00. Sosta per la colazione e per le foto di rito e ripartenza alle 10,10.

Torniamo sui nostri passi per un breve tratto, quindi scendiamo a destra e alle 10,25 arriviamo al bel Alpe Cignerra m. 923. Continuiamo e dopo una ripida discesa attraversiamo il torrente alle 11,00. Continuiamo in falsopiano fino a raggiungere la strada che ci porta dapprima all'Oratorio di Saliente alle 11,35, quindi a Quarna sotto m. 802 alle 11,40 dove ci fermiamo per un aperitivo.

Mentre beviamo ci raggiungono Giusi e Roberto (il Presidente) saliti a Quarna per il pranzo.

Alle 12,00 Flavia, Sabrina, Lucia, Giusi e Roberto salgono in auto a Quarna sopra a casa di Flavia e Gabrio a preparare il pranzo, gli altri scendiamo al laghetto per la pesca sportiva, che raggiungiamo alle 12,20, continuiamo e scendiamo fino alla centrale dell'Enel alle 12,45, dove riattraversiamo il torrente e continuiamo in piano per circa 600 metri sulla condotta dell'acqua, quindi prendiamo il sentiero che scende a sinistra fino a raggiungere il percorso di salita alle 13,00 e Ponte Bria e le auto alle 13,10. Salutiamo Vittorio che per impegni deve tornare a casa e in auto saliamo a Quarna sopra a casa di Flavia e Gabrio alle 13,35 dove pranziamo, in 11 contando Giusi e Roberto. Mentre pranziamo inizia a piovere, per fortuna ormai siamo al riparo.

Alle 16,45 circa salutiamo Flavia, Lucie e Gabrio che restano a Quarna e ci dirigiamo verso casa.

Gita non impegnativa ma piuttosto lunga, circa 15 chilometri con tempo sempre nuvolo, per fortuna durante il cammino non ha mai piovuto.   

Fotogallery (di Gianni baffo)

Foto di gruppo a Furggu m. 1872
Foto di gruppo a Furggu m. 1872
Foto di gruppo in vetta al Seehorn m. 2443
Foto di gruppo in vetta al Seehorn m. 2443