48ª Monte Todum - Pizzo Pernice -MonteTodano         01/12/2016

Descrizione percorso

La croce di vetta del Monte Todano m. 1667
La croce di vetta del Monte Todano m. 1667

Oggi rientrano alcuni trotapian assenti da tempo per infortuni vari, quindi gita con percorsi alternativi.

Ritrovo alle 7,30, siamo in 7: Mara, Sabrina, Mirco, Gabrio, Vittorio, Bruno M. e Gianni baffo.

Andiamo a Cambiasca dove ci raggiungono: Giusi, Armando, Gianni, Roberto, Roby, Nello, Fabio e dall'Ossola: Gianpaolo (con Asia), Franco, Angelo e il Fantasma. Totale siamo in 18 e un cane.

Saliamo a Miazzina, continuiamo, superiamo Pala e ci fermiamo nel piazzale della Cappella Fina m. 1096. Sono le 8,25, il tempo è bello.

Roberto, Gabrio, Gianni, Roby e Vittorio salgono a destra e vanno direttamente all'Alpe Curgei a preparare il risotto. Gli altri prendiamo il tagliafuoco a sinistra che in falsopiano ci porta a raggiungere il percorso del chilometro verticale che sale da Cossogno all'altezza dei 900 metri (del chilometro verticale). Sono le 9,10. Sosta per raggrupparci e ripartenza alle 9,20.

Affrontiamo il percorso che porta al termine del chilometro verticale in vetta al Monte Todum m. 1298, dove arriviamo alle 9,30. Sosta per la colazione e ripartenza alle 9,45.

Proseguiamo a destra, dapprima in falsopiano, poi saliamo verso il Pizzo Pernice.

Giunti in cresta, alla prima anticima proseguiamo e alla seconda anticima troviamo Gabrio, Gianni e Roby (saliti da Curgei) che ci stanno aspettando. Sono le 10,25.

Proseguiamo assieme e alle 10,40 arriviamo in vetta al Pizzo Pernice m. 1506.

Sosta per le foto di rito, quindi iniziamo la discesa verso Curgei. Mentre scendiamo incontriamo Serafino partito da casa più tardi per impegni. Quindi in totale siamo in 19.

Al termine della discesa, al bivio per l'Alpe Curgei alle 10,55 Gabrio, Gianni, Roby e Armando girano a sinistra e tornano all'Alpe, gli altri saliamo a destra verso il Monte Todano. Superiamo i ruderi del vecchio rifugio del Pian Cavallone alle 11,10 e arriviamo al Pian Cavallone m. 1564 alle 11,20.

Superiamo la Cappella e saliamo in vetta al Monte Todano m. 1667 dove giungiamo alle 11,30. Lunga sosta per le foto di rito e per ammirare lo stupendo paesaggio che ci circonda.

Iniziamo il ritorno dallo stesso percorso di salita alle 11,55.

Superiamo il bivio alle 12,20 e arriviamo all'Alpe Curgei alle 12,30.

Sosta per il pranzo con il sempre ottimo risotto preparato da Vittorio. Nel rifugio in 19 riusciamo a starci tutti, anche se un pò stretti.

Ripartiamo alle 14,15, arriviamo al bivio alle 14,25. Invece di salire a destra verso il Pizzo Pernice da dove siamo venuti scendiamo dritti sul sentiero percorso dal gruppo salito direttamente a Curgei all'andata.

Arriviamo alla cappella Fina alle 15,25. Gita sempre bella con tempo ottimo.

 

Fotogallery (di Gianni baffo)

Panoramica sul lago Maggiore (a sinistra) e sul monte Rosa (a destra)
Panoramica sul lago Maggiore (a sinistra) e sul monte Rosa (a destra)
Foto di gruppo al lago Superiore m. 2275
Foto di gruppo al lago Superiore m. 2275
Foto di gruppo al Guriner Furka m. 2323
Foto di gruppo al Guriner Furka m. 2323