13ª Stresa - Belgirate 31/03/2016

PRIMA PARTE DEL PERCORSO, DA STRESA A MAGOGNINO
PRIMA PARTE DEL PERCORSO, DA STRESA A MAGOGNINO
SECONDA PARTE, DA MAGOGNINO A BELGIRATE
SECONDA PARTE, DA MAGOGNINO A BELGIRATE

Descrizione percorso

La chiesa romanica di Sant' Albino, nel cimitero di Brisino
La chiesa romanica di Sant' Albino, nel cimitero di Brisino

Ritrovo alle 7,00, siamo in 8: Flavia, Lucia, Mara, Giusi, Gabrio, Serafino, Bruno M. e Gianni baffo.

Andiamo a Gravellona dove ci raggiungono Gianpaolo e il fantasma. Totale 10.

Visto il tempo (brutto) abbiamo optato per una gita cultural-gastronomica, breve e non impegnativa.

Andiamo al lungolago di Stresa m. 199, poco dopo l'imbarcadero, da dove parte l'escursione.

Prima portiamo due auto a Belgirate, dove scenderemo.

Quando tornano gli autisti iniziamo l'escursione. Sono le 8,10, il tempo è brutto, ma per fortuna non piove.

Il percorso inizia nei pressi del "Gigi bar", saliamo brevemente sulla strada fino a raggiungere una bella Cappella, da dove parte la via vecchia per Passèra, "sentiero dei castagni"

Arriviamo a Passèra m. 314 nei pressi dell'Oratorio di Passèra (vedi cartello indicatore nella fotogallery) alle 8,45. Continuiamo e raggiungiamo il cimitero di Brisino, all'interno del quale sorge una bella chiesa romanica, di Sant'Albino, alle 9,20. Breve sosta per visitarla (dall'esterno perché chiusa), quindi saliamo a Magognino, alla bella chiesa parrocchiale, che visitiamo. Sono le 9,45.

Sosta per andare a comprare i tipici e rinomati salumi di Magognino e ripartenza alle 10,00.

Proseguiamo a destra della chiesa, dapprima sulla strada, che diventa mulattiera e raggiungiamo la chiesa di San Paolo (vedi cartello indicatore) alle 10,30. Breve sosta per la colazione, quindi prendiamo il sentiero a destra che sale a Calogna, altra bella chiesa che superiamo alle 10,50. Inizia la discesa verso Belgirate. Poco dopo facciamo una breve deviazione a destra per vedere la baita della libertà (chiusa), quindi tornati sui nostri passi scendiamo a Belgirate, nei pressi del cimitero, dove da un terrazzo godiamo della bella vista sul paese e il lago, purtroppo oggi non un gran che per via del tempo sempre brutto. Sono le 11,30.

Scendiamo e superato un bellissimo lavatoio (vedi foto) arriviamo al lungolago e alle auto portate in precedenza alle 11,50.

Andiamo a Stresa a prendere le altre auto, quindi a Ghevio, alla sede dei "trotapian" dove ci aspettano: Patrizia, Gianni e Roberto, per il pranzo.

Al termine, verso le 15,00 tutti a casa.

Come già detto gita tranquilla cultural-gastronomica con tempo sempre brutto, ma per fortuna non ha mai piovuto.

Belgirate
Belgirate

Fotogallery (di Gianni baffo)