7 Alpe Pescia 19/02/2015

Descrizione percorso

Alpe Pescia m. 1440
Alpe Pescia m. 1440

Ritrovo alle 7,00, siamo in 10: Gabrio, Gianni, Serafino, Pucci, Roberto, Roby, Vittorio, Armando, Bruno M. (con Willy) e Gianni baffo.

Andiamo a Masera per l'appuntamento con gli Ossolani, sono in 6: Gianpaolo (con Asia), Sandro (con Book), Angelo, Franco, Giuliano e Giuseppe. Totale 16 e 3 cani.

Prendiamo la strada che ci porta a Ranco e lasciamo le auto a lato della strada. Sono le 8,15, il tempo è bello.

Gianpaolo, Franco, Sandro, Giuliano e Vittorio sono con gli sci, gli altri con le ciaspole.

Andiamo al lago di Onzo m.646 e saliamo sulla strada da quel punto innevata, senza ciaspole perchè la neve è dura e non si sprofonda.

Superiamo l'Alpe Fobello m.1121 alle 10,00. A quota 1200 circa mettiamo le ciaspole. La strada è ben tracciata dalle molte motoslitte salite i giorni precedenti e si sale senza fatica.

Superiamo l'Alpe Mulera m.1272 alle 10,30 e arriviamo al laghetto di Pescia (ghiacciato) e al primo alpeggio Lavonchio sotto m.1340 alle 10,55.

Continuiamo e arriviamo a destinazione all'Alpe Pescia m.1440 alle 11,15.

Cerchiamo un posto per poter pranzare e lo troviamo a ridosso di una baita con un paio di panche senza neve e ci sistemiamo alla bell'emeglio, ovviamente non ci stiamo tutti sulle panche e ci arrangiamo mettendo dei sacchetti di plastica sulla neve.

Lo spettacolo circostante è stupendo.

Iniziamo il ritorno alle 13,25. Salutiamo il gruppo con gli sci che ci mette molto meno ad arrivare alle auto e scendiamo dallo stesso percorso di salita.

Superiamo il laghetto alle 13,40, l'Alpe Mulera alle 14,00, l'Alpe Fobello alle 14,20 e arriviamo alle auto alle 15,30.

Bellissima gita con tempo ottimo.

Fotogallery (di Gianni baffo)

Foto di gruppo alla diga del lago di Devero m. 1856
Foto di gruppo alla diga del lago di Devero m. 1856
Foto di gruppo a Crampiolo m. 1767
Foto di gruppo a Crampiolo m. 1767