49 Monte Todano e Il Pizzo 10/12/2015

Descrizione percorso

La cresta tra il Todano e il Pizzo
La cresta tra il Todano e il Pizzo

Ritrovo alle 7,00, siamo in 11: Mara (con Nena), Giusi, Flavia, Gabrio, Gianni, Roby, Serafino, Vittorio, Bruno M. (con Willi), Bruno C. e Gianni baffo.

Andiamo a Cambiasca dove ci raggiungono: Franco e Gianpaolo. Totale 13 e 2 cani.

Saliamo in auto ad Intragna, proseguiamo fino al termine della strada in località Gabbio dove lasciamo le auto nel grosso piazzale. Sono le 7,45, il tempo è bello.

Torniamo indietro un centinaio di metri fino all'ultimo tornante dove prendiamo il sentiero che scende a destra della strada.

Scendiamo fino al torrente e risaliamo dall'altra parte. Superiamo il grosso alpeggio di Steppio m. 987 alle 8,05, quindi l'Alpe Fai m. 1058 alle 9,00 e arriviamo alla Cappella Porta m. 1019 alle 9,20.

Sosta per la colazione e ripartenza alle 9,35.

Saliamo sul bel sentiero che superato l'Alpe Cornala alle 10,05 ci porta al Rifugio del Pian Cavallone m. 1564 alle 10,40.

Breve sosta per visitare il rifugio (aperto perchè vi stanno lavorando), quindi andiamo alla Cappella del Pian Cavallone e da li saliamo in vetta al Monte Todano m. 1667 dove arriviamo alle 11,05.

Breve sosta per le foto di rito e per ammirare lo stupendo paesaggio che ci circonda e proseguiamo in cresta fino a Il Pizzo m. 1648 che raggiungiamo alle 11,35.

Da li scendiamo in diretta, superiamo i ruderi dell'Alpe Trecciura alle 12,00 e raggiungiamo le auto alle 12,15 dove prendiamo le bevande e i viveri che avevamo lasciato e risaliamo in poco più di 5 minuti all'Alpe Piazza, alla baita di Vittorio Sottocornola che ci aspetta con il Genero Marco per il pranzo.

Dopo l'ottimo risotto con i funghi preparato da Vittorio, alle 15,15 torniamo alle auto.

Bel giro ad anello con tempo ottimo.

Fotogallery (di Gianni baffo)