40 Pizzo di Vogorno 08/10/2015

I DATI NON SONO COMPLETI PERCHE' AL RITORNO IN CORRISPONDENZA DEL PUNTO ROSSO SI E' SCARICATO IL TELEFONO
I DATI NON SONO COMPLETI PERCHE' AL RITORNO IN CORRISPONDENZA DEL PUNTO ROSSO SI E' SCARICATO IL TELEFONO

Descrizione percorso

A sinistra il Pizzo di Vogorno m.2442
A sinistra il Pizzo di Vogorno m.2442

Ritrovo alle 6,00, siamo in 11: Giusi, Mara, Sabrina, Mirco, Gabrio, Gianni, Luca, Armando, Vittorio, Roby e Gianni baffo.

Andiamo in Svizzera fino a Cugnasco dove ci raggiungono: Gianpaolo, Osvaldo e Franco. Totale 14.

Dopo il ponte giriamo a sinistra e prendiamo la stretta strada che ci porta ai Monti della Gana m. 1286, dove lasciamo le auto al termine della strada.

Sono le 7,50, il tempo è nuvolo ma tendente al bello.

Prendiamo il bel sentiero che superato l'Alpe di Sassello m. 1673 alle 8,45 ci porta a scollinare alla Forcola m. 1710, sono le 9,00.

Giriamo a destra e sempre su bel sentiero, all'inizio in salita, poi su un lungo traverso in falsopiano, quindi scendiamo per circa 100 metri, risaliamo e raggiungiamo la Capanna Borgna m. 1914 alle 10,00.

Sosta per la colazione e ripartenza alle 10,15.

Prendiamo il sentiero a sinistra, all'inizio non molto visibile ma con segni bianco/rossi che, in falsopiano ci porta ad un bivio con segnaletica. Sono le 10,55.

Prendiamo il sentiero che sale sulla destra e dopo un lungo traverso arriviamo ad un canalino molto ripido, nel tratto finale attrezzato con catene e scalette in metallo che ci porta in cresta. Sono le 11,45.

Saliamo a destra su pratoni ripidi e arriviamo in vetta al Pizzo di Vogorno m. 2442 alle 12,00. Lo spettacolo, anche se in parte offuscato da nuvole basse dalla parte del lago Maggiore, è stupendo.

Iniziamo il ritorno dallo stesso percorso di salita alle 12,20. Superiamo il bivio con segnaletica alle 13,20 e arriviamo alla Capanna Borgna alle 13,55.

Fotogallery (di Gianni baffo)