38 Colle D'Egua 24/09/2015

Descrizione percorso

Il bivacco del Colle D'Egua m. 2239
Il bivacco del Colle D'Egua m. 2239

Ritrovo alle 6,30, siamo in 10: Giusi, Giulia, Gabrio, Roby, Vittorio, Serafino, Bruno M. Gianni baffo e una nuova coppia (marito e moglie) di Arizzano, Sabrina e Mirco.

Andiamo a Piedimulera dove ci raggiungono: Sandro (con Book), Gianpaolo (con Asia), Giuseppe e Franco. Totale 14 e 2 cani.

Saliamo in Val Anzasca fino a Ponte Grande dove giriamo a sinistra e prendiamo la strada che ci porta all'Alpe Turni m. 1115 dove lasciamo le auto.

Sono le 8,00, il tempo è bello.

Saliamo dapprima sulla strada diventata una gippabile fino all'Alpe Piè di Baranca m. 1250, superiamo il ponte e prendiamo il sentiero che sale nel bosco.

Superiamo l'Alpe Oreto m. 1724 alle 9,20 e arriviamo all'Alpe Selle m. 1824 alle 9,40. Da li in piano raggiungiamo i ruderi della Villa Lancia (vedi fotogallery).

Sosta per la colazione e ripartenza alle 9,55.

Saliamo verso sinistra sul bel sentiero che ci porta al Colle D'Egua m. 2239 dove arriviamo alle 11,10.

Lunga sosta per le foto di rito allo stupendo paesaggio che ci circonda e per visitare il bel bivacco (aperto) posto appena sopra al Colle.

Ripartiamo alle 11,45. Procediamo sulla destra del Colle per un lungo traverso nell'erba, senza sentiero, facendo molta attenzione a non scivolare e raggiungiamo la Bocchetta di Camomilla alle 12,25.

Da li scendiamo alla Balma del Pastore m. 2120 alle 12,55 e ci accampiamo nei pressi del laghetto di Roncastello per il pranzo.

Ripartiamo alle 13,55. Prendiamo il sentiero (molto ben segnato) che superato l'Alpe Curtet m. 1651 alle 15,30 ci porta a chiudere il giro all'Alpe Piè di Baranca alle 16,40.

Sulla gippabile percorsa all'andata torniamo all'Alpe Turni e alle auto. Sono le 16,55.

Bel giro ad anello con tempo ottimo.

Fotogallery (di Gianni baffo)

Foto di gruppo al rifugio Zamboni-Zappa m. 2070
Foto di gruppo al rifugio Zamboni-Zappa m. 2070
Foto di gruppo al lago delle Locce m. 2250
Foto di gruppo al lago delle Locce m. 2250