2 Pizzo Pernice e Alpe Curgei 15/01/2015

Descrizione percorso

A sinistra la vetta del Pizzo Pernice m. 1516
A sinistra la vetta del Pizzo Pernice m. 1516

Ritrovo alle 7,30, siamo in 7: Gabrio, Roberto, Vittorio, Serafino, Luca, Bruno M. e Gianni baffo.

Andiamo al cimitero di Cambiasca dove ci raggiungono, Armando da Fondotoce e dall'Ossola: Gianpaolo (con Asia) Sandro (con Book) Angelo, Franco e Giuseppe. Totali 13 e 2 cani.

Saliamo in auto alla Cappella Fina m.1102. Sono le 8,30, il tempo è nuvoloso.

Roberto e Vittorio prendono il sentiero a destra che porta direttamente all'Alpe Curgei, gli altri prendiamo quello a sinistra che dopo un lungo tratto in falsopiano raggiunge il sentiero del chilometro verticale che partendo da Cossogno porta in vetta al Monte Todum m.1298 dove giungiamo alle 9,35.

Sosta per la colazione e ripartenza alle 9,50. Il sentiero prosegue prima in falsopiano poi sale gradatamente fino al Pizzo Pernice m.1516 dove arriviamo alle 10,40.

Breve sosta, quindi scendiamo all'Alpe Curgei m.1350, sono le 11,00.

Ci aspettano Roberto e Vittorio che hanno iniziato ad accendere la stufa e a preparare un ottimo risotto con i funghi.

Dopo il pranzo iniziamo il ritorno alle 13,30. Il tempo sta peggiorando e cade un leggero nevischio. Arriviamo al bivio che a destra sale al Pizzo Pernice alle 13,40. Prendiamo il sentiero che aggira il Pizzo Pernice sulla sinistra. Superiamo l'Alpe Cavallotti m.1216 alle 14,20 e giungiamo alla Cappella Fina alle 14,40.

Gita tranquilla con tempo tutto sommato meno peggio di quanto credevamo, sempre nuvolo, ma a parte alla partenza da Curgei non ha mai piovuto o nevicato.

Fotogallery (di Gianni baffo)

Foto di gruppo alla diga del lago di Devero m. 1856
Foto di gruppo alla diga del lago di Devero m. 1856
Foto di gruppo a Crampiolo m. 1767
Foto di gruppo a Crampiolo m. 1767