50ª Monte Faiè 11/12/2014

Descrizione percorso

Il Monte Faiè m. 1352
Il Monte Faiè m. 1352

Ritrovo alle 7,00, siamo in 9: Gabrio, Serafino, Luca, Armando, Roberto, Gianni, Bruno C. Bruno M. (con Wili) e Gianni baffo.

Andiamo a Bracchio m.350 circa, ad aspettare Gianpaolo (con Asia), Angelo e Franco che arrivano da Domodossola. Totale 12 e 2 cani. Iniziamo l'escursione alle 7,35, il tempo finalmente è bello.

Saliamo su bella mulattiera fino ad una Cappella con grandiosa vista sui Laghi Maggiore e Mergozzo, sono le 8,05. Breve sosta e ripartenza fino a raggiungere Vercio alle 8,55.

Roberto e Franco scelgono il percorso più breve e prendono ilo sentiero di destra che porta all'Alpe Ompio. Gli altri saliamo a sinistra sul sentiero che ci porta alla Colma di Vercio dove arriviamo alle 10,00.

Giriamo a destra e su cresta raggiungiamo la vetta del Monte Faiè m.1352, sono le 10,30. Sosta per le foto di rito allo stupendo paesaggio, quindi iniziamo la ripida discesa che ci porta al Rifugio Fantoli (chiuso) all'Alpe Ompio m.1000 circa. Sono le 11,15. Dopo poco ci raggiungono Roberto e Franco.

Sosta per il pranzo e ripartenza alle 13,30. Mentre scendiamo incontriamo Egidio, un vecchio componente dei Trotapian, non più in attività, che ci porta alla sua bella baita e ci offre da bere.

Dopo una mezzora riprendiamo la discesa, dapprima sulla strada fino ad una Cappella, che raggiungiamo alle 14,00, quindi prendiamo il sentiero a destra che dopo aver superato Boscopiano alle 15,00 ci porta a Bracchio alle 15,20. Sosta al Circolo per una birra quindi a casa.

Bella gita con tempo ottimo. 

Fotogallery (di Gianni baffo)

Sulla Punta dei Camosci m. 3044
Sulla Punta dei Camosci m. 3044
Scendendo dalla Punta dei Camosci
Scendendo dalla Punta dei Camosci