47ª Monte Cazzola 20/11/2014

Descrizione percorso

Il Monte Cazzola m. 2330
Il Monte Cazzola m. 2330

Ritrovo alle 7,00, siamo in 8: Gabrio, Armando, Serafino, Gianni, Roby, Bruno M. Bruno C. e Gianni baffo.

Andiamo a Baceno per l'appuntamento con gli Ossolani, sono in 4: Gianpaolo, (con Asia) Sandro, (con Book) Angelo e Franco. Totale 12 + 2 cani.

Saliamo all'Alpe Devero m.1634 dove lasciamo le auto nel parcheggio coperto.

Sono le 8,30 e il tempo è bello.

Mettiamo subito le ciaspole, attraversiamo tutta la piana fino a Pedemonte m.1644, quindi iniziamo la salita, su pista già tracciata, che ci porta all'Alpe Misanco m.1907, dove giungiamo alle 9,30.

Sosta per la colazione e ripartenza alle 9,45.

Arriviamo in vetta al Monte Cazzola m.2330 alle 10,45. Al contrario del solito non spira un alito di vento e lo spettacolo è grandioso. La croce di vetta non si vede perché sommersa dalla neve.

Dopo le foto di rito iniziamo la discesa dallo stesso percorso fin quasi all'Alpe Misanco. Poco prima di raggiungerlo deviamo a sinistra su una traccia che dopo una breve risalita ci porta in Val Buscagna. Dopo poco la traccia finisce e dobbiamo procedere su neve vergine, tracciando la pista.

Alle 11,55 superiamo il Lago Nero m.1974 e alle 12,30, dopo aver trovato un punto per attraversare il ruscello, arriviamo all'Alpe Buscagna inferiore m.1941.

Sosta per il pranzo e ripartenza alle 13,35.

Scendiamo, sempre tracciando la pista su percorso a tratti molto ripido, fino a raggiungere, alle 14,20 Pedemonte, quindi alle 14,35 le auto.

Bellissima gita con tempo bello, anche se a tratti la solita nuvola di Fantozzi nascondeva il sole.

 

Fotogallery (di Gabrio)

Foto di gruppo sul Pizzo Castello m. 1607
Foto di gruppo sul Pizzo Castello m. 1607
Foto di gruppo all'Alpe San Giacomo m. 1324
Foto di gruppo all'Alpe San Giacomo m. 1324