41 Alpe San Giacomo (da Pallanzeno) 09/10/2014

Descrizione percorso

Foto di gruppo all'Alpe San Giacomo
Foto di gruppo all'Alpe San Giacomo

Ritrovo alle 6,30, siamo in 8: Gabrio, Gianni, Armando, Serafino, Luca, Vittorio, Bruno M. e Gianni baffo.

Andiamo a Pallanzeno per l'appuntamento con gli Ossolani, sono in 2: Gianpaolo (con Asia) e Franco. Totale 10 e un cane.

Saliamo in auto poco sopra Pallanzeno a quota 300 metri circa e le lasciamo al termine della strada. Sono le 7,35 e il tempo è brutto, anche se non piove.

Saliamo su sentiero subito molto ripido, superiamo Paset Carlin m.435 alle 7,55, Cà Michel m.490 alle 8,05, Cesa m.515 alle 8,10 e arriviamo ad una condotta alle 8,45.

Breve sosta per la colazione e ripartenza alle 8,55.

Il sentiero sale a tratti ripido, a tratti in falsopiano. Superiamo l'Alpe Vancone m.988 alle 9,30, l'Alpe Baldana m.1215 alle 10,00 e arriviamo al Rifugio Rondolini all'Alpe San Giacomo m. 1324 alle 10,15.

Il tempo è sempre più brutto e sale anche la nebbia, ma non piove.

Sosta per il pranzo, con risotto ai funghi preparato da Vittorio (ottimo).

Iniziamo il ritorno alle 13,35. Superiamo l'Alpe Baldana alle 14,00. facciamo una deviazione per passare dall' Alpe Basciumo, Sopra e Sotto m.1038 che superiamo alle 14,15. Quindi superiamo l'Alpe Corticcio m.784, solo sfiorato in salita, alle 14,55, la Condotta alle 15,00, Cà Michel alle 15,30 e arriviamo alle auto a Pallanzeno alle 15,55.

Solita gita che facciamo col tempo brutto, ma per fortuna non ha mai piovuto.

Fotogallery (di Gianni baffo)

Foto di gruppo al lago Superiore m. 2275
Foto di gruppo al lago Superiore m. 2275
Foto di gruppo al Guriner Furka m. 2323
Foto di gruppo al Guriner Furka m. 2323