36 Punta dei Camosci (Bettelmatthorn) 04/09/2014

Descrizione percorso

In vetta alla Punta dei Camosci m. 3044
In vetta alla Punta dei Camosci m. 3044

Ritrovo alle 6,00, siamo in 7: Gabrio, Gianni, Serafino, Luca, Nicoletta (un'amica di Luca), Bruno M. e Gianni baffo + 1 cane, Nebbia (il cane di Nicoletta).

Andiamo a Baceno per l'appuntamento con il gruppo Ossolano, sono in 5: Gianpaolo, Andrea (suo figlio), Angelo, Franco e Giuseppe. Totale 12 e 1 cane.

Saliamo in Val Formazza, fino al termine e ci fermiamo a Riale m.1743 ai piedi della diga di Morasco. Sono le 7,45, il tempo è bello (per ora).

Saliamo alla diga di Morasco e costeggiamo il lago fino al termine, quindi prendiamo il bel sentiero che porta all'Alpe Bettelmatt m.2098 dove arriviamo alle 9,00.

Attraversiamo tutta la piana e saliamo al Passo del Gries m.2462 che raggiungiamo alle 10,00. Breve sosta per la colazione e per visitare la relativa cappella-bivacco.

Ripartiamo alle 10,15, saliamo a sinistra del Passo, dopo poco lasciamo il sentiero che porta al Rifugio Città di Busto e saliamo a destra, arriviamo in cresta alle 11,10 e da li saliamo, su ripido percorso in vetta alla Punta dei Camosci (Bettelmatthorn) m.3044, dove giungiamo alle 11,45.

Nel frattempo si è rannuvolato, ma per fortuna riusciamo a vedere ugualmente lo stupendo paesaggio che ci circonda.

Iniziamo la discesa alle 12,00. Raggiungiamo il sentiero Castiglioni che porta al Rifugio Città di Busto, m.2480, lo prendiamo e vi arriviamo alle 13,10.

Ci facciamo preparare un piatto di pasta dai gestori, quindi riprendiamo la discesa alle 14,50.

Prendiamo il nuovo (stavano finendo di sistemarlo) e molto bel sentiero che ci riporta all'Alpe Bettelmatt che raggiungiamo alle 15,20. Da li scendiamo dallo stesso percorso di salita, mentre arriviamo al Lago di Morasco inizia a piovere, per fortuna non molto forte.

Superiamo la diga alle 16,10 e arriviamo alle auto alle 16,20.

Bellissima gita, rovinata, come al solito, nel finale dal tempo.

 

Fotogallery (di Gianni baffo)