13 Alpe San Bernardo e dintorni (quota 2000) 27/03/2014

Descrizione percorso

Il rifugio San Bernardo m. 1630
Il rifugio San Bernardo m. 1630

Ritrovo alle 6,30, siamo in 8: Gabrio, Serafino (al rientro dopo un lungo periodo di assenza) Gianni, Vittorio, Armando, Bruno M. Bruno C. e Gianni baffo.

Andiamo a Domodossola per l'appuntamento con gli Ossolani, sono in 3: Angelo, Giuseppe e Gianpaolo (con Asia). Totale 11.

Andiamo in Val Bognanco, superiamo Bognanco e saliamo in alta Val Bognanco fino a quota 1300 circa, dove ci fermiamo all'ingresso del lungo ponte di Graniga che attraversa la valle, perchè la strada è coperta da uno spesso strato di neve caduta nella notte.

Sono le 7,50 e il tempo è nuvolo con schiarite.

Gianpaolo, Angelo, Giuseppe, Vittorio e Bruno C. sono con gli sci, gli altri con le ciaspole.

Saliamo lungo la strada innevata. Superiamo l'Alpe Vercencio alle 8,15 e giungiamo all'Alpe San Bernardo m.1630 (dove saremmo dovuti arrivare in auto) alle 9,20. Sosta per la colazione, nei pressi del rifugio e ripartenza alle 9,40. Salendo la neve aumenta sempre più e il tempo peggiora.

Alle 10,40 a quota 2000 circa decidiamo di tornare, mentre torniamo inizia a nevicare.

Arriviamo al rifugio San Bernardo alle 11,20. Alle 12,00 circa arriva Sandro, (con Book) salito in auto per pranzare al rifugio. Dopo il pranzo, (ottimo) iniziamo il ritorno alle 13,50. Intanto la nevicata aumenta sempre più.

Salutiamo il gruppo con gli sci e scendiamo sulla strada, che nel frattempo è stata pulita dallo spazzaneve salito in mattinata.

Mentre scendiamo smette di nevicare e il tempo migliora. Arriviamo alle auto alle 15,00. Gita più breve del previsto per il tempo perso ad arrivare al rifugio a piedi.

 

Fotogallery (di Gianni baffo)

Foto di gruppo all'Alpe Ogaggia m. 1977 con le nostre ospiti (Anna, Federica e Lidia)
Foto di gruppo all'Alpe Ogaggia m. 1977 con le nostre ospiti (Anna, Federica e Lidia)
Foto di gruppo in vetta alla Testa dei Rossi m. 2026
Foto di gruppo in vetta alla Testa dei Rossi m. 2026