33 Laggin Biwak (CH) 09/08/2013

Descrizione percorso

Il Laggin Biwak
Il Laggin Biwak
Dislivello in salita: 1200 m
Tempo di salita: 5 h
Tempo totale: 7 h 30'
Partecipanti: 10 (Flavia, Chiara, Gabrio, Gianni, Roberto, Roby, Franco S., Sandro, Franco P., Gianpaolo + Book e Asia)
Itinerario: Simplon Dorf (uscita ultima galleria salendo da Gabi) - alpe Laggin - alpe Bidemji - Laggin Biwak - Dosso di Antonius - Simplon Dorf
 
Descrizione
Ritrovo a Varzo. 7 verbanesi e 5 ossolani (di cui 2 cani). Partenza alle 7.55. Per tutto il tragitto intervalli di pioggia e nuvole. Solo a fine gita vento da nord e un pò di sole. Prima di iniziare la salita ripida verso Bidemji incontriamo il primo guado abbastanza difficoltoso a causa del diluvio di ieri. Arriviamo a Bidemji alle 10.20 e consumiamo una superba colazione, grazie al "dolce" rientro in gruppo di Gianni. Dopo 10 minuti si riparte e si raggiunge, in circa 1 ora, il grande ripiano glaciale aldisopra delle splendide cascate che caratterizzano la Laggintal. Qui affrontiamo il secondo guado problematico, non potendo utilizzare un bel ponticello, però troppo corto. Dopo un pezzo in falsopiano, su sentiero molto ben segnato, troviamo il terzo guado, fornito di un ponticello inclinato in modo anomalo e mal ancorato. Gli umani passano con acrobazie varie, in perfetto stile alpino, ma per i cani è un'altra storia. Asia passa in braccio al padrone, grazie ai suoi 15 kg, mentre i 25 kg di Book costringono padrone e padrino alla faticosa ricerca di un guado più in alto, dove si fatica non poco a convincerlo a saltare e deve intervenire un sicuro guinzaglio. In totale i tre guadi ci portano via quasi un'ora e consentono a tutti un'ottima lavatura di piedi, soprattutto all'eroico Franco S.. Si raggiunge il bivacco alle 13 e si pranza, approfittando della solita grande ospitalità di tutti i rifugi/bivacchi incustoditi svizzeri, alla faccia di chi dice che dovrebbero essere "spartani", solo perchè in patria non siamo in grado di gestirli. Nel corso del pranzo il presidente nomina Chiara Trotapian di serie A Super, con pieno merito. Si riparte alle 14.35 e, su bel sentiero con alcuni punti meritevoli di attenzione, si raggiunge Simplon Dorf alle 17, dove ci aspettano già le auto, prelevate da un gruppo in avanscoperta. E' già un pò tardi e si rientra subito senza la solita birretta ristoratrice.

Fotogallery (di Gabrio)