29 Pizzo Valgrande di Vallè 11/07/20132

Descrizione percorso

Il Pizzo Valgrande di Vallè m. 2531
Il Pizzo Valgrande di Vallè m. 2531

Ritrovo alle 6,00, siamo in 5: Gabrio, Pucci, Roby, Franco Soldi e Gianni baffo.

Andiamo a Varzo per l'appuntamento con il gruppo dell'Ossola, sono in 3: Angelo, Gianpaolo e Franco. Totale 8.

Andiamo a San Domenico in auto, proseguiamo fino alla località Ponte Campo m.1320 e le lasciamo nel parcheggio a pagamento.

Sono le 7,15 e il tempo è bello.

Saliamo sulla gippabile per il Veglia, all'altezza della sbarra che impedisce l'accesso ai non autorizzati giriamo a sinistra sulla gippabile per l'Alpe Vallè,  m.1788, mentre saliamo vediamo un camoscio che ci osserva (vedi fotogallery). Giungiamo all'Alpe alle 8,25.

Saliamo sulla destra e prendiamo il ripidissimo sentiero che ci porta ad un valico. Il sentiero prosegue in falsopiano con un tratto attrezzato con corde fisse. Continuiamo, alle 9,25 ci fermiamo in un punto panoramico per la colazione. Ripartiamo alle 9,35 e alle 10,05 arriviamo al Passo del Croso m.2395. Al passo un cartello ci avvisa che siamo 1700 m. sopra il traforo del Sempione.

Riprendiamo la salita, in alcuni tratti su nevaietti e alle 10,50 arriviamo in vetta al Pizzo Valgrande di Vallè m.2531.

Sosta per le foto di rito allo stupendo paesaggio sul Leone, l'Alpe Veglia e le vette circostanti.

Iniziamo la discesa alle 11,05, dopo poco pieghiamo a destra e scendiamo al Lago D'Avino m.2246 dove giungiamo alle 11,40. Attraversiamo la diga del lago, giriamo a sinistra e su ripida salita scolliniamo e iniziamo la discesa verso l'Alpe Veglia, sempre su bel sentiero e in alcuni tratti su piccoli nevai.

Arriviamo al Lago delle Streghe m.1966, dove ci aspettano Roberto e Gianni, saliti dall'Alpe Veglia, alle 12,50. Il gruppo così sale a 10.

Sosta per il pranzo e ripartenza alle 14,05.

Giriamo a sinistra per visitare il bel Lago delle Fate, proseguiamo e alle 14,25 arriviamo allo stupendo Piano del Veglia.

Deviamo a sinistra per raggiungere, in 15 minuti la sorgente ferrugginosa.

Purtroppo sul luogo della sorgente c'è ancora un grosso nevaio e non possiamo raggiungerla. Gabrio tenta di prendere l'acqua calandosi nel nevaio (vedi fotogallery) ma l'acqua del fiume gli impedisce di farlo.

Torniamo al Piano del Veglia e ci fermiamo al Rifugio Lepontino a bere una birra. Sono le 15,05.

Ripartiamo alle 15,25. Prendiamo la gippabile che dal Veglia scende a San Domenico. Superiamo la Cappella del Gropallo m.1613 alle 15,55 e alle 16,30 arriviamo alle auto.

Bella gita molto remunerativa con tempo splendido.

Fotogallery (di Gabrio)

Foto di gruppo sul monte Croce
Foto di gruppo sul monte Croce
La Cappella dell'alpe Campo
La Cappella dell'alpe Campo