24 Capanna Legnano 06/06/2013

Descrizione percorso

La Capanna Legnano m. 1287
La Capanna Legnano m. 1287

Ritrovo alle 6,30, siamo in 6: Gabrio, Gianni, Roby, Armando, Bruno M. e Gianni baffo. Andiamo al cannone di Migiandone m.205 dove ci aspettano Franco e Guerino. Totale siamo in 8. Lasciamo le macchine nel piazzale e iniziamo l'escursione. Sono le 6,50 e il tempo è nuvolo.

Prendiamo la "strada Cadorna" e saliamo al Forte di Bara m.420 che superiamo alle 7,20, proseguiamo, superiamo l'Alpe Cuna alle 7,50 e arriviamo all'Alpe Solitudine alle 8,30. Sosta per la colazione e ripartenza alle 8,45. Il tempo peggiora e sale la nebbia. Saliamo in diretta sul vecchio sentiero ormai non più usato e superiamo l'Alpe Buronbodo m.975 alle 8,55. Riprendiamo la "strada cadorna" e arriviamo alla Capanna Legnano m.1287 alle 9,55. il tempo è pessimo con nebbia (non si vede niente della stupenda vista sul lago). Iniziamo la discesa alle 10,10. Superiamo Schirombey m.1246 alle 10,15, Bogalti alle 10,30 e arriviamo all'Alpe Sarledi, alla baita di Paolo alle 11,40. Mentre scendiamo il tempo migliora decisamente ed esce il sole.

Li ci aspettano: Paola, Paolo, Roberto e Pucci, saliti da Ornavasso per preparare il pranzo e per festeggiare il compleanno di Paolo.

Dopo poco ci raggiungono dall'Ossola: Gianpaolo, Giuseppe, Angelo, e Adriano. In totale a festeggiare il compleanno di Paolo (vedi in "eventi") siamo in 16.

Iniziamo il pranzo, preparato da Paola alle 12,30. Al termine dopo aver festeggiato Paolo salutiamo i 4 Ossolani che scendono in auto. Dopo poco, alle 15,10 salutiamo anche Paola, Paolo, Pucci e Roberto e iniziamo la discesa verso le auto.

Superiamo il Santuario della Madonna del Boden alle 15,35, il Forte di Bara alle 16,15 e giungiamo al cannone di Migiandone (diventati 2) alle 16,35.

Gita in partenza con tempo brutto, poi decisamente volto al bello.

Fotogallery (di Gianni baffo)

Foto di gruppo a Sogno
Foto di gruppo a Sogno
Foto di gruppo a Tappia
Foto di gruppo a Tappia