24 Capanna Legnano 06/06/2013

Descrizione percorso

La Capanna Legnano m. 1287
La Capanna Legnano m. 1287

Ritrovo alle 6,30, siamo in 6: Gabrio, Gianni, Roby, Armando, Bruno M. e Gianni baffo. Andiamo al cannone di Migiandone m.205 dove ci aspettano Franco e Guerino. Totale siamo in 8. Lasciamo le macchine nel piazzale e iniziamo l'escursione. Sono le 6,50 e il tempo è nuvolo.

Prendiamo la "strada Cadorna" e saliamo al Forte di Bara m.420 che superiamo alle 7,20, proseguiamo, superiamo l'Alpe Cuna alle 7,50 e arriviamo all'Alpe Solitudine alle 8,30. Sosta per la colazione e ripartenza alle 8,45. Il tempo peggiora e sale la nebbia. Saliamo in diretta sul vecchio sentiero ormai non più usato e superiamo l'Alpe Buronbodo m.975 alle 8,55. Riprendiamo la "strada cadorna" e arriviamo alla Capanna Legnano m.1287 alle 9,55. il tempo è pessimo con nebbia (non si vede niente della stupenda vista sul lago). Iniziamo la discesa alle 10,10. Superiamo Schirombey m.1246 alle 10,15, Bogalti alle 10,30 e arriviamo all'Alpe Sarledi, alla baita di Paolo alle 11,40. Mentre scendiamo il tempo migliora decisamente ed esce il sole.

Li ci aspettano: Paola, Paolo, Roberto e Pucci, saliti da Ornavasso per preparare il pranzo e per festeggiare il compleanno di Paolo.

Dopo poco ci raggiungono dall'Ossola: Gianpaolo, Giuseppe, Angelo, e Adriano. In totale a festeggiare il compleanno di Paolo (vedi in "eventi") siamo in 16.

Iniziamo il pranzo, preparato da Paola alle 12,30. Al termine dopo aver festeggiato Paolo salutiamo i 4 Ossolani che scendono in auto. Dopo poco, alle 15,10 salutiamo anche Paola, Paolo, Pucci e Roberto e iniziamo la discesa verso le auto.

Superiamo il Santuario della Madonna del Boden alle 15,35, il Forte di Bara alle 16,15 e giungiamo al cannone di Migiandone (diventati 2) alle 16,35.

Gita in partenza con tempo brutto, poi decisamente volto al bello.

Fotogallery (di Gianni baffo)

Foto di gruppo sul monte Croce
Foto di gruppo sul monte Croce
La Cappella dell'alpe Campo
La Cappella dell'alpe Campo