20 Cima Corte Lorenzo 09/05/2013

Descrizione percorso

La croce di vetta della Cima Corte Lorenzo m. 1547
La croce di vetta della Cima Corte Lorenzo m. 1547

Ritrovo alle 7,00 siamo in 7: Gabrio, Roberto, Roby, Gianni, Franco Soldi, Bruno M. e Gianni baffo.

Andiamo in auto a Ruspesso e le lasciamo al termine della strada. Dall'Ossola arrivano in 7: Gianpaolo, Sandro, Angelo, Giuseppe, Franco, Egidio e Sergio.  

Con loro c'è anche Armando. Totale siamo in 15, quasi record.

Iniziamo l'escursione alle 7,30, il tempo è così così, non bello ma neanche brutto. Arriviamo al rifugio dei Numpi m.1000 alle 7,40. Proseguiamo su bel sentiero. Alle 8,25 giungiamo all'Alpe Caseracce m.1247. Breve sosta e ripartenza. Arriviamo alla Colma di Vercio alle 9,00. Roberto scende a destra verso Corte Buè, tutti gli altri proseguiamo.

Il sentiero, ben segnato prosegue su continui saliscendi, a volte sul lato della Val D'Ossola a volte sul lato della Val Grande.

Superiamo diversi punti su roccia attrezzati con catene, fino a raggiungere una prima anticima. Laciamo i bastoncini e scendiamo su sentiero ripidissimo ed esposto, per risalire nuovamente, sempre su sentiero ripidissimo. I tratti attrezzati si susseguono. Raggiungiamo una secona anticima. Lasciamo anche gli zaini per proseguire più agevolmente. Scendiamo nuovamente e risaliamo per un tratto su pratoni, poi su tratti nuovamente attrezzati fino a raggiungere la vetta della Cima Corte Lorenzo m.1574 dove arriviamo alle 10,45.

Sosta per le foto di rito allo stupendo paesaggio, quindi iniziamo la via del ritorno alle 11,00 . Il tempo sembra peggiorare e non vorremmo che venisse a piovere , in quel caso i passaggi su roccia diventerebbero molto più pericolosi.

Per fortuna non piove e, dopo aver recuperato gli zaini e i bastoncini arriviamo alla Colma di Vercio alle 12,30.

Scendiamo anche noi dal sentiero che porta a Corte Buè m.888 dove arriviamo alle 13,10. Li ci aspetta Roberto.

Sosta per il pranzo e ripartenza alle 14,25. Proseguiamo dapprima in discesa, poi in salita fino ad arrivare all'Alpe Basseno m.879 alle 15,35. Breve sosta quindi riprendiamo a salire e arriviamo ai Numpi e alle auto alle 16,30.

Bella gita, molto impegnativa per i tanti tratti su roccia attrezzati con catene (vedi fotogallery).

Fotogallery (di Gianni baffo)