47ª Rifugio Crosta all'Alpe Solcio (da Varzo)  18/10/2012

Descrizione percorso

Il Rifugio Crosta
Il Rifugio Crosta

Ritrovo alle 7,00: siamo i 7, Gabrio, Bruno M. Gianni, Roberto, Nello, Vittorio e Gianni baffo.

Andiamo a Varzo per l'appuntamento con gli Ossolani: è solo 1 Gianpaolo, con Asia, il suo nuovo cane, un giovene border colly (vedi foto in "chi siamo"), quindi totale 8. Parcheggiamo le auto nel piazzale della chiesa di Varzo m.540 circa e iniziamo l'escursione. Sono le 8,00, il tempo è nuvolo.

Saliamo sulla strada asfaltata fino alla frazione Colla dove prendiamo la bella mulattiera che ci porta a Druogna m.659, li prendiamo il "sentiero dei tassi". Alle 8,50 superiamo la località Dreuza m.975 e alle 9,30 arriviamo alla località Baratta m.1240 dove ci fermiamo per la colazione.

Ripartiamo alle 9,40, superiamo l'Alpe Quartina alle 10,30 e arriviamo all'Alpe Solcio m.1750 e al relativo rifugio Crosta alle 11,05..

Lunga sosta per consumare l'ottimo pranzo preparato dai sempre cordiali gestori del rifugio, quindi ripartenza alle 13,45.

Scendiamo dallo stesso percorso di salita e alle 15,55 siamo a Varzo. Sosta al bar per una birra, quindi tutti a casa.

Solita gita al rifugio Crosta con la variante della partenza da Varzo invece che dall'Alpe Maulone da dove partiamo di solito. Più lunga come dislivello ma pù diretta e sempre su ottimo sentiero. Tempo sempre nuvolo ma senza pioggia.

Fotogallery (di Gabrio)