42ª Rifugio Carestia e Rifugio Ospizio Sottile 05-06/09/2012

Descrizione percorso

Il Rifugio Carestia m. 2209
Il Rifugio Carestia m. 2209

Ritrovo mercoledi 5 alle 13,30 a Gravellona: siamo in 6 Mara, Gabrio, Gianni, Gianpalo, Franco e Gianni baffo.

Andiamo in auto in Val Sesia, al bivio saliamo in Val Vogna fino a San Antonio m.1378 dove lasciamo le auto e iniziamo l'escursione. Sono le 15,05, il tempo è bello.

Proseguiamo sulla strada sterrata fino al sentiero che sale al rifugio Carestia, lo prendiamo e iniziamo la salita. Alle 15,35 superiamo il bel Alpe Cambiaveto m.1499 e alle 17,25 arriviamo al Rifugio Carestia m.2209.

Alle 22,30 dopo aver consumato l'ottima cena servita da Marisa andiamo a dormire.

Sveglia alle 6,00, dopo la colazione partiamo alle 6,55.

Arriviamo al Lago Bianco m.2332 alle 7,25 e iniziamo la salita verso il Lago Nero m.2672 dove giungiamo alle 8,45.

Breve sosta quindi proseguiamo in costa su bel sentiero e arriviamo al Passo dell'Alpetto m.2774 alle 9,55.

Il sentiero si fa molto ripido e alle 10,25 giungiamo alla Bocchetta m.2860.

Finalmente la salita è finita. Scendiamo al Colle di Valdobbia m.2635 che superiamo alle 11,05 e alle 11,30 arriviamo al Rifugio Ospizio Sottile m.2480.

Ci facciamo preparare una pasta dai custodi e alle 13,25 iniziamo la discesa.

Superiamo l'Alpe Valdobbia m.2125 alle 13,55 e alle 14,15 arriviamo all' Agriturismo dell'Alpe Larecchio m.1900.

Sosta per una birra e ripartenza alle 14,35. Alle 15,20 superiamo l'Oratorio di San Grato (l'unico con l'entrata rivolta a monte) all'Alpe Peccia m.1529 e alle 16,00 siamo alle auto.

Bella gita con tempo ottimo (a parte un bel temporale mercoledi sera, ma eravamo al rifugio).

 

Fotogallery (di Gianni baffo)

Foto di gruppo sullo Ziccher m. 1967
Foto di gruppo sullo Ziccher m. 1967
Foto di gruppo sullo Ziccher m. 1967
Foto di gruppo sullo Ziccher m. 1967