39ª Pizzo Diei e Monte Cistella 16/08/2012

Descrizione percorso

Il Monte Cistella m. 2888
Il Monte Cistella m. 2888

Ritrovo a Varzo alle 7,30: siamo in 5 Gabrio, Angelo, Gianpaolo, Giuseppe e Gianni baffo.

Andiamo a San Domenico e alle 8,00 prendiamo la seggiovia per Ciamporino m.1936 dove arriviamo e iniziamo l'escursione alle 8,20. Il tempo è pessimo, nuvolo con minaccia di pioggia.

Alle 9,05 superiamo il Colle di Ciamporino m.2283 e alle 10,30 giungiamo in vetta al Pizzo Diei m.2906, assieme a noi arriva anche la nebbia, quindi dopo le foto di vetta iniziamo subito la discesa verso il pianoro che ci porta al Monte Cistella. Sul pianoro, quasi sempre innevato non troviamo traccia di neve.

Alle 11,10 arriviamo al bivacco Giovanni Leoni m.2803 e iniziamo la salita verso la vetta del Cistella m.2888 dove giungiamo alle 11,20.

La nebbia nel frattempo si è un pò diradata, quindi riusciamo a vedere il paesaggio circostante con il lago del Devero in lontananza.

Alle 11,35 iniziamo la discesa, superato il bivacco Leoni scendiamo dal ripido canalone di Solcio.

Alle 13,15 ci fermiamo a mangiare. Nel frattempo il tempo si è schiarito e esce il sole.

Ripartiamo e alle 14,15 arriviamo al rifugio Crosta all'Alpe Solcio.

L'accoglienza di Enrico e Marina (i simpatici gestori del rifugio) è sempre ottima.

Ripartiamo alle 15,00: scendendo a volte sulla strada e a volte su scorciatoie alle 15,20 superiamo Astolo m.1596, alle 15,50 La Pree m.1297, alle 16,00 Salera m.1203, alle 15,20 Ple m.1111 e alle 16,45 arriviamo a Maulone inferiore m.950 e all'auto lasciata salendo verso san Domenico. Dopo essere andati a prendere le altre auto tutti verso casa.

Discesa molto più lunga rispetto la salita (più di 2000 metri di dislivello). 

Gita rovinata in parte, all'inizio dal tempo, che poi è volto al bello.

Fotogallery (di Gianni baffo)

Foto di gruppo al lago Superiore m. 2275
Foto di gruppo al lago Superiore m. 2275
Foto di gruppo al Guriner Furka m. 2323
Foto di gruppo al Guriner Furka m. 2323