27ª Monte Rothorn (CH) 28/06/2012

Descrizione percorso

Il Monte Rothorn m, 3108
Il Monte Rothorn m, 3108

Ritrovo alle 6,00: siamo in 7, Gabrio, Mauro, Gianni, Roberto, Roby, Nello e Gianni baffo. Andiamo a Varzo per l'appuntamento con gli Ossolani: sono in 2 Sandro (con Book) e Gianpaolo. Totale 9.

Andiamo in Svizzera a Simplon Village, da li in auto riusciamo a salire fino a quota 1700, poi una catena con lucchetto ci ferma.

Iniziamo l'escursione alle 7,30, il tempo come al solito (ultimamente) non è bello, nuvole alte con qualche schiarita.

Saliamo su sentiero ben segnato fino alla base del versante roccioso del Bodmerhorn, siamo a quota 2250 circa: breve sosta per la colazione.

Da li in pratica sentieri e vegetazione non esistono più. Saliamo a sinistra della cascata su percorso molto ripido fino alla cresta. Proseguiamo per un tratto in cresta, fin quando ci troviamo di fronta una parete rocciosa. Giriamo a sinistra e a volte su roccia, a volte su pietraia molto friabile a volte sul nevaio, con percorso molto faticoso, arriviamo in vetta al Monte Rothorn m.3108. Sono le 11,50 e naturalmente siamo in mezzo alla nebbia, quindi non vediamo niente.

Iniziamo la discesa alle 12,15 e su percorso molto scosceso (diverso da quello di salita) ritorniamo dove ci eravamo fermati per la colazione. Sono le 14,00, ci fermiamo per il pranzo.

Ripartiamo alle 14,40 e alle 15,50 siamo alle auto.

Gita non bella, molto faticosa: non abbiamo visto una baita e dai 2000 metri in su solo roccia e neve. Il tempo si è schiarito solo mentre scendevamo.

Probabilmente è una escursione invernale per scialpinismo. In estate non vale la pena farla.

 

 

Fotogallery (di Gianni baffo)

Foto di gruppo al lago Superiore m. 2275
Foto di gruppo al lago Superiore m. 2275
Foto di gruppo al Guriner Furka m. 2323
Foto di gruppo al Guriner Furka m. 2323