26ª Guggilihorn (CH) 21/06/2012

Descrizione percorso

Foto di gruppo in vetta al Guggilihorn m. 2351
Foto di gruppo in vetta al Guggilihorn m. 2351

Ritrovo alle 6,00: siamo in 9 Gianni, Gabrio, Nello, Roberto, Roby, Brunino, Bruno, Mauro e Gianni baffo. Gabrio passa a prendere Armando e ci ritroviamo a Varzo per l'appuntamento con gli Ossolani: sono in 3 Sandro, (con Book) Franco e Gianpaolo. Totale 13.

Andiamo in auto in Svizzera, fino a Gabi m.1232, dove iniziamo l'escursione. Sono le 7,15 e il tempo non è molto bello, con nuvole alte ma con ampie schiarite.

 Superiamo alle 8,00 la Cappella di S.Antonio m.1567 e arriviamo alle 8,50 a Furggu m.1872. Sosta per la colazione e ripartenza alle 9,10.

Inizialmente non troviamo il sentiero giusto, quindi perdiamo tempo a cercarlo. Dopo un po lo troviamo e iniziamo la salita fino al bivio m.2056 per il lago Alpa. Breve sosta per raggrupparci, Roberto e Nello decidono di andare direttamente al lago, tutti gli altri saliamo a sinistra iniziando la ripida e faticosa salita: arriviamo a sinistra della vetta al Tschuggmath alle 11,00.

Proseguiamo su dorsale verso destra e per breve tratto in cresta , per giungere alle 11,15 in vetta al Guggilihorn m.2351. Il tempo è sempre uguale con nuvole alte e schiarite. Dopo le foto di rito iniziamo a scendere con cautela per cresta molto scoscesa. Giunti a una bocchetta, seguiamo le tracce di sentiero che conducono poco sotto una cima quotata m.2314. Ora il percorso è ben marcato e alle 12,40 arriviamo al lago Alpa m.2037 dove ci attendono Roberto e Nello.

Sosta per il pranzo e ripartenza alle 14,00. Alle 14,20 superiamo l'Alpe Ober Stafel m.1941 e alle 15,10 arriviamo all'Alpe laggin m.1492. Seguiamo per lungo tratto la strada sterrata, fino alle indicazioni per Gabi, che raggiungiamo alle 15,55.

Mentre torniamo a casa in auto inizia a pioviginare, ma presto smette.

Fotogallery (di Gianni baffo)

Foto di gruppo sullo Ziccher m. 1967
Foto di gruppo sullo Ziccher m. 1967
Foto di gruppo sullo Ziccher m. 1967
Foto di gruppo sullo Ziccher m. 1967